Metz-Montpellier 1-1

Ligue 1
default

Finisce 1-1 la sfida tra Metz e Montpellier, nella ventitreesima partita della Ligue 1. Padroni di casa in vantaggio al minuto 47 con Sarr. La rete del pareggio arriva grazie an un gol segnato da Laborde

Primo tempo non certo indimenticabile per chi ha seguito il match. Per fortuna nella ripresa la partita si è animata. Dopo l'intervallo ci ha pensato il Metz a svegliarci dal torpore del match sbloccando momentaneamente la partita. Il gol del definitivo 1-1 però non si è fatto attendere troppo. Nell'ultima parte di gara, ospiti e padroni di casa hanno badato soprattutto a non scoprirsi, chiudendo gli spazi ed evitando di subire un gol che sarebbe stato difficile da recuperare. Leggendo anche i cambi effettuati, si intuisce la doppia volontà: portare a casa almeno un punto cercando però di farne tre. La seconda missione non è riuscita.

Dopo un primo tempo senza reti, il Metz è riuscito a passare in vantaggio nei primi 10 minuti del secondo tempo grazie al gol di Pape Sarr, il Montpellier è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro e chiudendo il risultato con Laborde.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 5 parate per Dimitry Bertaud (Montpellier), mentre Alexandre Oukidja (Metz) è stato impegnato in 2 interventi.

Molto agonismo in campo con 7 cartellini gialli in totale: di cui 6 per il Metz e 1 per il Montpellier.

E' stato un pareggio tutto sommato giusto come dimostrato da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche del match. Il Metz ha effettuato più tiri (17-15) e ha battuto più calci d'angolo (8-7). Il Montpellier, invece, ha avuto un maggior possesso palla (54%).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (367-304): si sono distinti Hilton (54) e Ferri (51). Per i padroni di casa, Dylan Bronn è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi completati.

Farid Boulaya nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Metz: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Montpellier è stato Florent Mollet a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Metz, il difensore Kiki Kouyate è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 15 totali). Il centrocampista Jordan Ferri è stato invece il più efficace nelle fila del Montpellier con 8 contrasti vinti (12 effettuati in totale).



Metz: A.Oukidja, Kiki Kouyate, J.Boye (Cap.), D.Bronn, H.Maïga, F.Centonze, T.Delaine, P.Sarr, A.Leya Iseka, F.Boulaya, P.Yade. All: Frédéric Antonetti
A disposizione: M.Fofana, M.Udol, Vágner Dias, M.Caillard, T.Ambrose, W.Tchimbembé, Y.Maziz, V.Angban, L.Gueye.
Cambi: M.Fofana <-> J.Boye (53'), T.Ambrose <-> A.Leya Iseka (53'), L.Gueye <-> P.Yade (66'), W.Tchimbembé <-> P.Sarr (79')

Montpellier: D.Bertaud, Pedro Mendes, D.Congré, Hilton (Cap.), Junior Sambia, J.Ferri, G.Laborde, T.Savanier, M.Ristic, S.Mavididi, F.Mollet. All: Michel Der Zakarian
A disposizione: M.Carvalho, K.Dolly, P.Skuletic, N.Cozza, D.Le Tallec, Yun Il-Lok, A.Souquet, J.Chotard, S.Wahi.
Cambi: N.Cozza <-> P.Teodósio Mendes (45'), A.Souquet <-> S.Sambia (53'), S.Wahi <-> M.Ristic (61'), D.Le Tallec <-> T.Savanier (72')

Reti: 47' Sarr (Metz), 70' Laborde (Montpellier).
Ammonizioni: J.Boye, A.Leya Iseka, H.Maïga, F.Centonze, D.Bronn, T.Ambrose, D.Congré

Stadio: Stade Saint-Symphorien
Arbitro: Bastien Dechepy

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.