Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
20 maggio 2019

La Giovane Italia, Mondiali Under 20: lo speciale alla scoperta dell'Italia di Nicolato

print-icon

Tre giorni al via del Mondiale Under 20 (da seguire interamente su Sky Sport): l’Italia inizia da Danzica contro il Messico. “Abbiamo ragazzi motivati, che hanno voglia di esserci", le parole del ct Nicolato che punta anche su quelli che non si aspettavano una convocazione. "Sono per noi la forza più grande perché portano un grande entusiasmo”

ITALIA-GIAPPONE U20 LIVE

IL CALENDARIO DELL'ITALIA NEI MONDIALI UNDER 20

MONDIALI UNDER 20: CALENDARI, DATE, ORARI DELLE PARTITE

Azzurrini già in Polonia. Il Mondiale è davvero alla porte. L’esordio dell’Italia di Nicolato è per giovedì 23 maggio (diretta su Sky Sport Uno dalle 18) contro il Messico. Lo speciale targato “La Giovane Italia” ci racconta da vicino il gruppo azzurro che disputerà il Mondiale in Polonia. A partire dal ct azzurro Paolo Nicolato. “Sotto il profilo dei risultati, ma non solo, il lavoro che si sta facendo sui giovani è molto importante. Da una parte ci gratifica moltissimo, dall’altra parte ci sottopone a delle scelte perché le competizioni sono tante e spesso contemporanee. Dobbiamo dunque cercare di valutare bene le rose e ognuno di noi deve per forza rinunciare a qualcosa, magari in relazione alle categorie superiori. Ma questo è il nostro mestiere: e stiamo facendo molto bene, compatibilmente con il tempo che è sempre troppo poco. Abbiamo ragazzi motivati, che hanno voglia di esserci. E quelli che forse non pensavano di esserci sono per noi una grande forza perché portano un grande entusiasmo. Come sempre punteremo a fare del nostro meglio”.

Tra i convocati c’anche Andrea Pinamonti, attaccante classe 1999 del Frosinone che ha già le idee chiare: “Il Mondiale è il sogno di ogni ragazzo e può capitare di giocarlo una volta sola nella vita. Per questo sono contentissimo di esserci. E non vogliamo fare le comparse, ma essere protagonisti”.

Un altro dei protagonisti è Davide Frattesi, centrocampista cresciuto in giallorosso, che racconta il suo rapporto con De Rossi. “Dal primo giorno in cui mi sono allenato con la prima squadra Daniele è stato per il mio punto di riferimento. Daniele è molto bravo a dare consigli e a mettere tutti a proprio agio. Più del giocatore, mi sono sorpreso della persona. Insieme a Cannavaro che ho conosciuto a Sassuolo, penso siano le persone migliori incontrate in questo ambiente. Cosa penso farà nel futuro De Rossi? L’allenatore, perché ha un’intelligenza tattica incredibile e umanamente è fantastico”.

Il calcio di ieri è rappresentato dal preparatore atletico azzurro, Vincenzo Pincolini che ricorda quando arrivò al Milan, nel 1986 e "Maldini faceva contemporaneamente la Nazionale Militare, Under 21 e Nazionale maggiore. E lo faceva con grande felicità". Un piccolo rimprovero alla nuove generazioni. "Adesso tante volte solo una cosa in più viene presa come richiesta fuori dalla norma. Alla fine, se non c’è la spinta del divertimento, non c’è nemmeno quella ad apprendere di più. Se viene a meno questa voglia di sognare e di fare sempre meglio, di fare bella figura, diventa solo una competizione tra procuratori in funzione dei soldi che si guadagnano”.

Appuntamento con lo Speciale de "La Giovane Italia" dedicato all'Italia Under 20 questa sera alle 21.45 su Sky Sport24. Per arrivare preparati al fischio d'inizio del Mondiale che si svolgerà in Polonia dal 23 maggio al 15 giugno. Da seguire interamente su Sky Sport.

Mondiale Under 20, dal 23 maggio al 15 giugno tutto su Sky

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi