Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 marzo 2019

Italia, Chiesa si ferma in allenamento: problema all'adduttore

print-icon

L'attaccante della Fiorentina ha abbandonato il campo di Coverciano per un problema all'adduttore, accusato durante la fase di riscaldamento: attesi i risultati del primo accertamento medico. Politano pronto a sostituirlo

L'ITALIA VERSO EURO 2020: QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

MANCINI: "C'È ENTUSIASMO. BALO E BELOTTI..."

BERNARDESCHI: "CHIESA È FORTISSIMO"

Brutte notizie per Roberto Mancini: potrebbero esserci problemi per Federico Chiesa. L’attaccante della Fiorentina, che già il 10 marzo scorso, nel match contro la Lazio, era dovuto uscire dal campo dopo 35’ per una contrattura al retto addominale, potrebbe ora dover fare i conti con un nuovo problema muscolare, che lo ha costretto a fermarsi durante il riscaldamento effettuato all’inizio dell’allenamento di martedì pomeriggio a Coverciano. Il classe 1997, che, sentito il dolore, si è toccato all’altezza dell’adduttore, ha abbandonato immediatamente il campo e, accompagnato dallo staff medico della Nazionale, si è sottoposto a un primo accertamento nel centro tecnico federale che non da dato esiti significativi. Lo stesso Chiesa, interpellato nel tragitto verso il centro medico, ha però dato rassicurazioni, spiegando che si trattava solo di un controllo di routine.

Si attendono a questo punto sviluppi nelle prossime ore, quando le condizioni dell'esterno della Fiorentina verranno nuovamente monitorate dallo staff medico azzurro per capire se potrà recuperare in vista del match di sabato contro la Finlandia, il primo valido per le qualificazioni a Euro 2020. Nel caso in cui l'esterno della Fiorentina non dovesse riuscire ad essere a disposizione di Mancini, con ogni probabilità verrebbe sostituito da Matteo Politano, che è stato provato nella stessa posizione. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi