Arsenal, sarà Tuchel a sostituire Wenger sulla panchina dei Gunners

Premier League
GettyImages-689595284

Come confermato dalla rivista tedesca Kicker e ripreso dalla Bild, il 44enne ex Borussia Dortmund, dopo aver rifiutato la proposta del Bayern Monaco, sarà il successore di Wenger sulla panchina dell'Arsenal

BUNDESLIGA, TUCHEL RIFIUTA IL BAYERN

L'ex allenatore del Borussia Dortmund Thomas Tuchel ha deciso di respingere l'offerta del Bayern Monaco e firmare per l'Arsenal, come rivela la rivista tedesca "Kicker", secondo la quale il tecnico tedesco di 44 anni ha già firmato un contratto con il club inglese come successore di Arsene Wenger, manager dei Gunners dal 1996.

Non è chiaro quando dovrebbe prendere il nuovo incarico, anche se sarebbe logico arrivare a Londra a partire da luglio. Il contratto di Wenger è ancora valido fino al 2019, ma il francese è attualmente al centro di accese polemiche dopo una deludente stagione. Né Tuchel né l'Arsenal hanno parlato dell'accordo. Domenica "Bild am Sonntag" e "Süddeutsche Zeitung" avevano riferito che Tuchel sarebbe stato il nuovo allenatore del Bayern Monaco dopo questa stagione. L'allenatore è attualmente senza club dopo aver lasciato il Borussia Dortmund a maggio dello scorso anno. All'Arsenal, Tuchel troverebbe i tedeschi Mesut Ozil e Shkodran Mustafi e due ex giocatori del Dortmund, Henrikh Mkhitaryann e Pierre-Emerick Aubameyang.

Tuchel-Arsenal: la grande occasione

Fermo da maggio, Tuchel è dunque pronto a intraprendere la sua prima avventura lontano dalla Germania, dove negli anni ha allenato Mainz e Borussia Dortmund (club con cui ha vinto anche una coppa nazionale). L'Arsenal del post-Wenger sarà per lui la grande occasione per dimostrare il suo valore: a Londra ritroverà nella dirigenza del club Sven Mislintat, già al suo fianco ai tempi del BVB, così due dei nuovi acquisti, Aubameyang e Mkhitaryan, anche questi già allenati durante la sua esperienza di due anni in giallonero.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche