Burnley-Arsenal 0-0

Premier League
burnley-arsenal-1059943

La sfida tra Burnley e Arsenal, match valevole per la venticinquesima giornata della Premier League, finisce senza reti. Gara nella quale le squadre hanno pensato più a non scoprirsi che a tentare di trovare la via del gol. McNeil e David Luiz hanno avuto buone occasioni da rete ma alla fine il tanto atteso gol non è arrivato

Di reti non ne sono arrivate, per la delusione del pubblico accorso allo stadio ma la sfida che ha messo di fronte Burnley e Arsenal non è stata certamente noiosa. Azioni da rete importanti ce ne sono state e a vedere la pericolosità di certe conclusioni, viene quasi da chiedersi come mai la gara sia finita 0-0. Entrambe le squadre hanno cercato per buona parte del match di sbloccare la situazione ma tra mira non proprio precisa e ottimi interventi dei portieri, le azioni più promettenti non si sono concretizzate. McNeil per i padroni di casa e e David Luiz per gli ospiti sono stati tra quelli che hanno avuto una ghiotta occasione per portare in vantaggio la propria squadra ma che hanno fallito la rete da tre punti.

Clean sheet per entrambi i portieri: sia Nick Pope (Burnley) che Bernd Leno (Arsenal) hanno compiuto 2 interventi ciascuno.

Nonostante il pareggio a reti bianche, entrambe le squadre hanno avuto grandi opportunità da rete. Tra le varie occasioni per il Burnley da sottolineare il palo colpito da Jay Rodriguez. L'Arsenal, ha avuto 4 grosse occasioni, comprese 1 di David Luiz.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (372-240): si sono distinti Xhaka (56), Shkodran Mustafi (45) e Héctor Bellerín (45). Per i padroni di casa, Ashley Westwood è stato il giocatore più preciso con 37 passaggi riusciti.

Nel Burnley, il difensore Matthew Lowton è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 11 totali). Il centrocampista Granit Xhaka è stato invece il più efficace nelle fila dell'Arsenal con 9 contrasti vinti (12 effettuati in totale).


Burnley (4-4-2 ): N.Pope, J.Tarkowski, B.Mee (Cap.), M.Lowton, C.Taylor, D.McNeil, A.Westwood, J.Cork, J.Hendrick, C.Wood, J.Rodriguez. All: Sean Dyche
A disposizione: E.Pieters, M.Vydra, J.Hart, A.Lennon, P.Bardsley, K.Long, R.Brady.


Arsenal (4-2-3-1 ): B.Leno, David Luiz, B.Saka, S.Mustafi, H.Bellerín, M.Özil, M.Guendouzi, Gabriel Martinelli, P.Aubameyang (Cap.), G.Xhaka, A.Lacazette. All: Mikel Arteta
A disposizione: E.Martínez, D.Ceballos, J.Willock, L.Torreira, N.Pépé, E.Nketiah, Sokratis.
Cambi: L.Torreira <-> B.Saka (45'), J.Willock <-> M.Özil (63'), E.Nketiah <-> A.Lacazette (89')


Ammonizioni: J.Tarkowski, M.Özil, G.Xhaka, L.Torreira

Stadio: Turf Moor
Arbitro: Chris Kavanagh

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

CALCIO: SCELTI PER TE