Peter Bonetti, morto l'ex portiere di Chelsea e Inghilterra

Premier League

La storica bandiera dei Blues (729 presenze negli anni '60 e '70) aveva 78 anni. Era stato il vice di Gordon Banks ai Mondiali del 1966

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 12 APRILE IN DIRETTA

 

È morto Peter Bonetti, simbolo del Chelsea del secolo scorso. L'ex portiere avrebbe compiuto 79 anni il prossimo settembre: a dare la notizia è stato lo stesso club con cui Peter 'The Cat' - così lo chiamavano compagni e tifosi - ha scritto pagine di storia dal 1960 al 1979. Non erano gli anni d'oro del Chelsea di Abramovich, ma in vent'anni di carriera e 729 presenze coi Blues (il secondo di sempre dopo Ron Harris) Bonetti riuscì comunque ad alzare la EFL Cup nel 1965, la FA Cup nel 1970 e la Coppa delle Coppe la stagione successiva. Con la nazionale inglese ha giocato 7 partite (per ultima il ko ai quarti contro la Germania Ovest a Messico '70), trovando poco spazio dietro alla leggenda Gordon Banks: tra i 22 campioni del mondo nell'edizione in casa del '66 c'era anche il portiere di origine ticinese. Secondo le regole dell'epoca, solo gli 11 scesi in campo durante la finale hanno potuto ricevere la medaglia. Per Bonetti ci sarebbero voluti 43 anni: nel 2009, ottenuto il placet della FIFA, la FA e l'allora primo ministro Gordon Brown resero gli onori al resto della panchina con una cerimonia a Downing Street.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche