Burnley-Everton 1-1

Premier League

E' pari e patta tra Burnley e Everton nel match della undicesima giornata della Premier League. I gol arrivano tutti nel primo tempo: al punto di Brady risponde il gol segnato da Calvert-Lewin

Succede tutto nel primo tempo con le due squadre che hanno risposto colpo su colpo. A sbloccare il match ci ha pensato il Burnley ma il vantaggio non è durato molto dato che al rientro negli spogliatoi la parità era già stata ristabilita. Nella ripresa il ritmo è leggermente calato con entrambe le protagoniste che non sono state precise sotto porta. I cambi effettuati avrebbero potuto ravvivare la sfida ma evidentemente alle due contendenti il pareggio non è parso una mezza sconfitta.

Il Burnley è riuscito a passare in vantaggio nei primi 10 minuti di partita grazie al gol di Robbie Brady, l'Everton è però riuscita a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Calvert-Lewin. Il secondo tempo si è concluso con il medesimo risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 5 parate per Nick Pope (Burnley), mentre Jordan Pickford (Everton) ha compiuto 2 parate.

Per il Burnley l'assist è stato effettuato da Ashley Westwood, mentre nell'Everton il passaggio decisivo per il gol è di Richarlison.

Nonostante il pareggio, l'Everton ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (58%) e ha avuto un numero maggiore di tiri totali (13-8). Il Burnley, invece, ha battuto più calci d'angolo (8-4).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (475-303): si sono distinti Yerry Mina (63), Michael Keane (60) e Alex Iwobi (54). Per i padroni di casa, Westwood è stato il giocatore più preciso con 49 passaggi riusciti.

Chris Wood nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Burnley: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Everton è stato Dominic Calvert-Lewin a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Burnley, l'attaccante Chris Wood pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9, ma con un numero uguale di duelli persi). Il difensore Ben Godfrey è stato invece il più efficace nelle fila dell'Everton con 10 contrasti vinti (13 effettuati in totale).



Burnley: N.Pope, C.Taylor, J.Tarkowski, M.Lowton, B.Mee (Cap.), J.Brownhill, R.Brady, D.McNeil, A.Westwood, C.Wood, J.Rodriguez. All: Sean Dyche
A disposizione: A.Barnes, J.Dunne, K.Long, J.Benson, M.Vydra, E.Pieters, B.Peacock-Farrell.
Cambi: A.Barnes <-> J.Rodriguez (75'), J.Benson <-> R.Brady (86')

Everton: J.Pickford, M.Keane (Cap.), B.Godfrey, Y.Mina, F.Delph, A.Iwobi, Allan, A.Doucouré, D.Calvert-Lewin, J.Rodríguez, Richarlison. All: Carlo Ancelotti
A disposizione: C.Tosun, André Gomes, T.Davies, M.Holgate, Bernard, G.Sigurdsson, J.Lössl.
Cambi: A.Tavares Gomes <-> F.Delph (29'), G.Sigurdsson <-> A.Doucouré (81'), C.Tosun <-> A.Marques Loureiro (89')

Reti: 3' Brady (Burnley), 48' Calvert-Lewin (Everton).
Ammonizioni: nessuna

Stadio: Turf Moor
Arbitro: Anthony Taylor

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.