Brighton-Wolves 3-3: gol e highlights

Premier League

Tante reti e un punto a testa. Questo il bilancio finale del 3-3 tra Brighton e Wolverhampton. Nel match valido per la diciassettesima giornata della Premier League, padroni di casa sbloccano la gara con la rete firmata da Connolly. Il pareggio finale arriva con il gol segnato da Dunk al 70'

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI PREMIER LEAGUE

Un punto guadagnato. Di solito si definisce così il bottino di chi è riuscito a impattare dopo aver visto l'avversario scappare nel punteggio. A vederla dalla parte opposta invece si potrebbe dire due punti buttati. Dopo che la si era messa maluccio causa svantaggio di due reti, il Brighton è riuscito a mettere in piedi una splendida rimonta che si è materializzata grazie agli ultimi due gol di una sfida che non finirà nel dimenticatoio. Finisce quindi 3-3 la sfida con il Brighton. Qualche errore di troppo da parte della difese ma la sfida è stata viva ed emozionante, con l'inerzia del match che è passata più volte da una parte all'altra. Alla fine ha deciso la rete di Lewis Dunk che ha segnato il gol del pareggio al minuto 70.

Il Brighton è riuscito a portarsi in vantaggio grazie alla rete di Aaron Connolly (al 13°), il gol del pari è arrivato al 19° minuto con Saïss. Uno sfortunato autogol di Burn ha portato il risultato sul 2-1, prima che il Wolverhampton chiudesse la partita con la rete del pareggio.



Nonostante il pareggio, il Brighton ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (54%), ha effettuato più tiri (13-11). Il Wolverhampton,invece, ha battuto più calci d'angolo (8-5).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (465-381): si sono distinti Dunk (109) e Webster (78). Per gli ospiti, João Moutinho è stato il giocatore più preciso con 49 passaggi riusciti.

Neal Maupay è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brighton: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Wolverhampton è stato Rúben Neves a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Brighton, il difensore Adam Webster è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 16 totali). Il centrocampista Adama Traoré è stato invece il più efficace nelle fila del Wolverhampton con 16 contrasti vinti (27 effettuati in totale).



Brighton: R.Sánchez, D.Burn, L.Dunk (Cap.), A.Webster, J.Veltman, Y.Bissouma, S.March, B.White, A.Connolly, N.Maupay, L.Trossard. All: Graham Potter
A disposizione: A.Lallana, D.Pröpper, J.Steele, A.Mac Allister, P.Groß, A.Zeqiri, A.Jahanbakhsh, Bernardo, J.Molumby.
Cambi: A.Zeqiri <-> A.Connolly (45'), D.Pröpper <-> Y.Bissouma (45'), A.Lallana <-> D.Burn (69')

Wolverhampton: Rui Patrício, C.Coady (Cap.), Nélson Semedo, R.Saïss, R.Aït-Nouri, Vitinha, João Moutinho, A.Traoré, Pedro Neto, Rúben Neves, Fábio Silva. All: Nuno Espírito Santo
A disposizione: J.Ruddy, T.Corbeanu, O.Otasowie, L.Cundle, M.Kilman, L.Richards, T.Perry, K.Hoever, A.Söndergaard.
Cambi: M.Kilman <-> V.Machado Ferreira (64'), O.Otasowie <-> F.Soares Silva (87')

Reti: 13' Connolly (Brighton), 19' Saïss (Wolverhampton), 34' Aut. Burn (Brighton), 44' (R) Rúben Neves (Wolverhampton), 46' (R) Maupay (Brighton), 70' Dunk (Brighton).
Ammonizioni: Y.Bissouma, D.Burn, N.Cabral Semedo

Stadio: Amex Stadium
Arbitro: Andy Madley

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche