Everton-Fulham 0-2

Premier League

Il match valevole per la ventiquattresima giornata della Premier League che metteva di fronte Fulham e Everton finisce 2-0 per Andersen e compagni. A sbloccare e chiudere la gara ci pensa Maja con una doppietta. Preziosa vittoria esterna per il Fulham che muove la propria classifica

Quando una gara resta in una situazione di punteggio che potrebbe radicalmente cambiare con una rete dell'avversario, si prospetta sempre un finale di partita da brividi. In questo caso però parliamo di un successo piuttosto 'tranquillo' e di tre punti importanti incamerati da chi ha unito un attacco efficace ad una difesa attenta. Il Fulham ha risolto la sfida contro l'Everton con un 2-0 che ha visto la squadra di Parker rompere l'equilibrio al 48' con il gol di Josh Maja. Forte del vantaggio conquistato, il Fulham non ha modificato il proprio atteggiamento ma ha cercato di trovare il gol della sicurezza. Dall'altra parte l'Everton ha accusato il colpo ma ha cercato di mettere in difficoltà la retroguardia avversaria nel tentativo di trovare il gol che avrebbe riequilibrato la partita. Un'altra realizzazione di Josh Maja al 65' ha spento definitivamente la speranza di rimonta dell'Everton.
Nel corso del match l'Everton non ha creato grandi pericoli alla porta di Alphonse Areola poco impegnato, autore di solo 2 parate.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Fulham ha effettuato più tiri totali (12-7). L'Everton, invece, a battuto più calci d’angolo (5-4). In perfetto equilibrio, invece, il possesso palla.

Nei padroni di casa da segnalare le prestazioni per numero di passaggi completati Ben Godfrey (79) e Holgate (70). Per gli ospiti, Harrison Reed è stato il giocatore più preciso con 69 passaggi completati.

Ademola Lookman nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Fulham con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per l'Everton è stato Gylfi Sigurdsson a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Fulham, il centrocampista Ademola Lookman pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (5 ma si contano anche 9 duelli persi). Per la stessa statistica, nelle fila dell'Everton, si è distinto il difensore Mason Holgate che, con 11 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (63%).



Everton: R.Olsen, B.Godfrey, S.Coleman (Cap.), M.Holgate, L.Digne, T.Davies, André Gomes, A.Doucouré, G.Sigurdsson, Richarlison, J.Rodríguez. All: Carlo Ancelotti
A disposizione: João Virgínia, Y.Mina, N.Nkounkou, Allan, J.King, T.Onyango, A.Iwobi, Bernard, M.Keane.
Cambi: M.Keane <-> S.Coleman (56'), J.King <-> T.Davies (56'), B.Anício Caldeira Duarte <-> J.Rodríguez (68')

Fulham: A.Areola, T.Adarabioyo, O.Aina, J.Andersen (Cap.), K.Tete, M.Lemina, R.Loftus-Cheek, H.Reed, A.Lookman, J.Maja, B.De Cordova-Reid. All: Scott Parker
A disposizione: D.Odoi , A.Robinson, M.Rodák, A.Zambo Anguissa, T.Kongolo, Ivan Cavaleiro, M.Hector, J.Onomah, T.Ream.
Cambi: I.Cavaleiro <-> J.Maja (73'), A.Zambo Anguissa <-> A.Lookman (83'), J.Onomah <-> M.Lemina (91')

Reti: 48' Maja, 65' Maja.
Ammonizioni: J.Onomah, M.Keane

Stadio: Goodison Park
Arbitro: Andy Madley

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.