Aston Villa-Everton 0-0

Premier League

Il match della diciannovesima giornata della Premier League tra l'Aston Villa e l'Everton finisce con un pareggio senza reti. Gli uomini di Carlo Ancelotti ci hanno provato più degli avversari senza però riuscire a fare bottino pieno. Poche azioni degne di rilievo da una parte e dall’altra con le due squadre che alla fine hanno mosso entrambe la propria classifica

Guardando il match nella sua interezza, possiamo dire che il pareggio di oggi accontenta più l'Aston Villa. Nella sfida che vedeva opposta la squadra di Dean Smith all'Everton, sono stati infatti gli ospiti a fare la partita e a stazionare più a lungo nella metà campo avversaria. Aston Villa che si è vista costretta dalla pressione avversaria a impostare una gara basata sulla solidità difensiva. La strategia di Smith ha pagato: il suo sistema di gioco ha lasciato sì qualche spazio ma alla fine ha reso nullo ogni tentativo portato avanti dall'Everton che in futuro dovrà lavorare sulla precisione al tiro.

Clean sheet per entrambi i portieri: 5 parate per Emiliano Martínez (Aston Villa), mentre Jordan Pickford (Everton) ha compiuto 2 parate.

L'Everton ha avuto maggiori opportunità da rete (15) rispetto alle 13 dell'Aston Villa. Ha effettuato anche più tiri nello specchio della porta (5-2). Anwar El Ghazi nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Aston Villa: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Everton è stato Abdoulaye Doucouré a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (419-289): si sono distinti Douglas Luiz (63), John McGinn (50) e Tyrone Mings (49). Per gli ospiti, Allan è stato il giocatore più preciso con 37 passaggi riusciti.

Nell'Aston Villa, l'attaccante Keinan Davis è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 18 totali). L'attaccante Dominic Calvert-Lewin è stato invece il più efficace nelle fila dell'Everton con 9 contrasti vinti (13 effettuati in totale).



Aston Villa: E.Martínez, E.Konsa Ngoyo, M.Cash, M.Targett, T.Mings (Cap.), Douglas Luiz, J.McGinn, A.El Ghazi, R.Barkley, B.Traoré, K.Davis. All: Dean Smith
A disposizione: J.Ramsey, K.Hause, M.Nakamba, J.Grealish, Wesley, C.Chukwuemeka, J.Philogene-Bidace, J.Steer, Ahmed El Mohamady.
Cambi: A.El Mohamady Abdel Fattah <-> M.Cash (47'), J.Ramsey <-> R.Barkley (65'), J.Grealish <-> B.Traoré (72')

Everton: J.Pickford, B.Godfrey, M.Holgate, L.Digne, M.Keane, Allan, A.Doucouré, G.Sigurdsson, S.Coleman (Cap.), Richarlison, D.Calvert-Lewin. All: Carlo Ancelotti
A disposizione: A.Iwobi, João Virgínia, R.Olsen, André Gomes, T.Davies, F.Delph, Bernard, N.Nkounkou, J.King.
Cambi: A.Tavares Gomes <-> G.Sigurdsson (67'), A.Iwobi <-> S.Coleman (75')


Ammonizioni: B.Traoré, J.McGinn, G.Sigurdsson

Stadio: Villa Park
Arbitro: Martin Atkinson

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche