Brentford, storica promozione in Premier League: torna dopo 74 anni

inghilterra
©Getty

Swansea battuto 2-0 nella finale play-off giocata a Wembley e promozione in Premier League storica per la formazione allenata da Thomas Frank, a 74 anni di distanza dall'ultima volta: l'anno scorso il traguardo era sfuggito ancora in uno spareggio promozione contro il Fulham, quest'anno l'epilogo è stato diverso

Il Brentford riscrive la storia e torna in Premier League dopo 74 anni di assenza: la promozione è stata conquistata nel pomeriggio di sabato, grazie alla vittoria per 2-0 sullo Swansea nella finale play-off di Championship giocata a Wembley, in un match che ha preso una direzione chiara sin dai primi minuti. Decisive infatti le reti al 10' di Toney (capocannoniere della competizione con 31 reti in stagione) e al 20' di Marcondes. E' anche il trionfo di Thomas Frank, allenatore danese arrivato dal Brondby nell'autunno del 2018, che al terzo tentativo riesce a riportare le api (animale simbolo del piccolo club londinese) in Premier League. E' il punto più alto di un percorso esaltante, che ha visto il Brentford raggiungere nello scorso mese di gennaio la semifinale di League Cup (persa poi contro il Tottenham) ed eliminare il Bournemouth in rimonta nella doppia semifinale play-off giocata una settimana fa (sconfitta per 1-0 fuori casa all'andata e vittoria 3-1 al ritorno, dopo essere andati sotto 0-1). Ora la promozione in Premier League, il momento che questo piccolo distretto londinese attendeva da 74 anni.

Il Brentford riscrive la storia

approfondimento

Tutti i verdetti della Premier League

Quella del Brentford in Premier sarà in qualche modo una prima volta assoluta, perchè quando la squadra dell'ovest di Londra ha partecipato per l'ultima volta al massimo campionato calcistico inglese, ancora non si chiamava nemmeno Premier League (nata nel 1992), ma First Division. Un traguardo incredibile per un club che nella sua storia vanta soltanto un campionato di seconda divisione vinto nel 1934-35 e un quinto posto in prima divisione ottenuto nella stagione successiva (miglior piazzamento nella storia del club), oltre a qualche trofeo minore. Dal 1947 (anno della sua ultima partecipazione in First Division) a oggi il percorso è stato lungo e tortuoso, con i play-off che sono diventati un vero e proprio incubo per il Brentford, soprattutto negli ultimi trent'anni: dal 1991 al 2020, tra seconda e terza divisione, è stato infatti eliminato per sei volte in semifinale e per tre in finale negli spareggi promozione. L'ultimo proprio l'anno scorso, con la promozione sfuggita all'ultimo atto per mano del Fulham, con una doppietta di Joe Bryan durante i tempi supplementari. Ma il Brentford ai play-off ci è ritornato e questa volta l'esito è stato diverso, 74 anni dopo si riaprono le porte della Premier League.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche