Premier, rinviata Tottenham-Arsenal: troppi assenti tra i Gunners. Gli Spurs: "Sorpresi"

L'ANNUNCIO
FOTO da @Spurs_PT - Twitter

L'annuncio della Premier League: troppi indisponibili nell'Arsenal, rinviata la partita in programma domenica 16 gennaio alle 17:30 al al Tottenham Hotspur Stadium. "La domanda dell'Arsenal è stata accolta perché il club ha a disposizione un numero inferiore a quello dei giocatori necessari per la disputa della partita". Poi il comunicato degli Spurs: "Sorpresi che questa richiesta sia stata accettata"

COVID, DATI E NEWS LIVE

Tottenham-Arsenal non si giocherà. Lo ha deciso la Premier League in seguito alla richiesta dei Gunners di rinviare la partita in programma domenica 16 gennaio alle 17:30 al Tottenham Hotspur Stadium. "L'Arsenal - si legge nel comunicato ufficiale - ha a disposizione un numero inferiore a quello di giocatori (13 di movimento, con un portiere) necessari per la disputa della partita, così abbiamo accolto la domanda del club". Una decisione, prosegue la nota, "risultato di una combinazione tra contagi da Covid-19, infortuni e giocatori impegnati in Coppa d'Africa".

Come il Tottenham ha reagito alla notizia

leggi anche

Newcastle forte su Gosens: c'è il sì del giocatore

Stando a quanto spiegato nelle scorse ore da Sky Sports UK, gli Spur non hanno preso benissimo questa notizia, ritenendo non ci fosse un vero e proprio focolaio all'Arsenal. I Gunners però hanno diversi giocatori out causa di Covid, infortunio, squalifica e Coppa d'Africa. Odegaard ha saltato l'andata della semifinale della Carabao Cup col Liverpool per positività al virus, mentre Smith Rowe e l'ex Bologna Tomiyasu erano ko per infortunio. Cedric Soares e Saka hanno abbandonato per infortunio il match di giovedì di coppa mentre Xhaka, espulso, non ci sarà in campionato. Inoltre, Thomas Partey, Elneny, Pepé e Aubameyang sono tutti in Coppa d'Africa.

La nota della Premier League

Nella nota della Premier League ci sono anche le scuse per i tifosi "che avrebbero assistito alla partita - si legge - siamo pienamente consapevoli che i rinvii deludono club e tifosi. La Lega mira a fornire quanta più chiarezza possibile, ma purtroppo a volte i rinvii devono essere fatti con scarso preavviso, poiché la sicurezza è la nostra priorità. Le regole di rinvio della Premier League sono progettate per proteggere il benessere dei giocatori e dello staff, pur mantenendo l'integrità sportiva della competizione".

Il comunicato del Tottenham: "Siamo sorpresi"

Il Tottenham ha poi pubblicato un comunicato sul rinvio del derby del nord di Londra: "La decisione fa seguito a una richiesta dell'Arsenal alla Premier League sulla base di una combinazione di casi COVID, infortuni e giocatori impegnati nella Coppa d'Africa. Siamo estremamente sorpresi che questa domanda sia stata accolta. Noi stessi siamo stati eliminati dalla Conference League dopo un numero significativo di casi di COVID e una richiesta di spostare la partita di Leicester che non è stata approvata, venendo successivamente posticipata quando il Leicester ha presentato domanda".