Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
12 novembre 2016

Bologna, costante infortuni: ansia Di Francesco

print-icon
di_

Il Bologna continua la sua preparazione in vista della ripresa del campionato e questa mattina si è dedicato prima a test atletici all’Isokinetic e poi a lavoro specifico in palestra. Nel pomeriggio rientrerà in squadra anche Di Francesco, che verrà valutato nelle prossime ore dopo il fastidio al flessore accusato in Under21. 

Il Bologna di Roberto Donadoni continua la sua preparazione in vista del prossimo match di campionato contro il Palermo in programma per il 20 novembre alle ore 15.00. E questa mattina la squadra rossoblù si è dedicata prima a test atletici all’Isokinetic e poi a lavoro specifico in palestra, in assenza dei tanti Nazionali, nell’ultimo giorno della settimana a Casteldebole. Nel pomeriggio di oggi rientrerà a Bologna anche Federico Di Francesco che durante la sfida tra Inghilterra e Italia Under21 giocata a Southampton aveva accusato un risentimento ai flessori: le sue condizioni sono da valutare nei prossimi giorni attraverso test fisici approfonditi. Di Francesco e Filip Helander sono solo gli ultimi infortunati di questo Bologna che nel corso delle scorse settimane ha perso molti tasselli della propria rosa proprio per questo motivo: dai problemi al polpaccio di Floccari e Destro a quelli alla coscia di Maietta, Krafth, Donsah, Oikonomou e Torosidis. Ma c’è di più. Fino ad ora ci sono stati tanti ko anche di origine traumatica tra Gomis, Ferrari, Sadiq e Maietta senza contare tutti gli stop per influenze. Il più grave? In ordine cronologico, Simone Verdi, che si è già operato al malleolo della caviglia. Fastidi al tendine rotuleo per Morleo e problemi cardiaci per Mirante.

I Nazionali del giorno - Oggi tocca ai gironi del continente africano continuare la corsa verso i Mondiali 2018, con due giocatori del Bologna che saranno impegnati questo pomeriggio. Ibrahima Mbaye e il suo Senegal, dopo la vittoria inaugurale su Capo Verde, sono attesi dalla complicata trasferta in Repubblica Sudafricana, alle 15 al Mokaba Stadium di Polokwane. Test importante anche per l’Algeria di Saphir Taider, che dopo avere pareggiato la prima con il Camerun oggi giocherà in trasferta a Uyo contro la Nigeria alle 17.