Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 novembre 2016

Cagliari, differenziato per Pisacane e Sau

print-icon
Sau, Cagliari

Maco Sau, attaccante del Cagliari (Getty)

Inizia la marcia di avvicinamento verso la gara con l’Udinese, Massimo Rastelli ancora alle prese con problemi legati agli infortuni: allenamento differenziato per Pisacane e Sau

Casa dolce casa. Dopo la sconfitta al Betengodi contro il Chievo Verona (di Gobbi la rete che ha deciso il match) che ha condannato il Cagliari alla sesta sconfitta in trasferta in stagione, la squadra allenata da Massimo Rastelli si è ritrovata martedì pomeriggio sui campi del centro sportivo di Asseminello per il primo allenamento della settimana in vista della sfida contro l’Udinese, in programma al Sant’Elia domenica alle ore 15. Una vera e propria ‘sicurezza’ per la formazione sarda. Che davanti ai propri tifosi ha ottenuto ben tredici dei sedici punti conquistati fino ad oggi in campionato. Rastelli che spera nel corso della settimana di recuperare qualcuno dei giocatori indisponibili nella gara contro il Chievo Verona: ancora lontano il rientro del centrocampista greco Tachtsidis, l’allenatore del Cagliari non potrà inoltre contare su Daniele Dessena che dovrà scontare l’ultima delle due giornate di squalifica dopo il cartellino rosso ricevuto contro il Torino.

Consueta fase di riscaldamento ad iniziare la seduta odierna, proseguita con giochi di posizione e poi una partitella finale: allenamento a cui non hanno partecipato insieme al resto dei compagni Fabio Pisacane, ancora alle prese con i postumi di un problema al polpaccio, e Marco Sau, affaticamento ai flessori per lui nella gara contro il Chievo. Pere entrambi lavoro differenziato. Tra le note positive del Cagliari di questa stagione ci sono sicuramente i tanti giovani, tre di loro convocati da Rastelli per la trasferta del Bentegodi: “Sabato a Verona contro il Chievo sono andati in panchina due ragazzi classe 2000, Vasco Oliveira e Roberto Biancu. Per noi è stata una grande soddisfazione. Si tratta di due ragazzi molto interessanti e vorrei citare anche Briukhov, un classe 1998, che ha alle spalle una bella storia personale. Siamo finalmente riusciti ad ottenerne il tesseramento, siamo contenti”, le parole del responsabile del Settore Giovanile rossoblù Mario Beretta riportate dal sito ufficiale del club. Cagliari che domani proseguirà nella preparazione della sfida all’Udinese con una doppia seduta di allenamento.