Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 novembre 2016

Empoli, Zambelli in gruppo. Ma salta il Milan

print-icon
Giovanni Martusciello - Empoli

Giovanni Martusciello prepara la sfida del suo Empoli al Milan di Montella (Getty)

La squadra di Martusciello si allena sotto gli occhi di Ventura. L'allenatore ritrova il terzino, che però non sarà a disposizione sabato sera. Out ancora anche Mchedlidze e Laurini

L’Empoli prosegue la preparazione verso la sfida di sabato sera contro il Milan. Altro giorno di lavoro in casa azzurra, una giornata però diversa dal solito per Maccarone e compagni. Infatti, nelle ultime ore, è arrivata la visita del ct della Nazionale, Giampiero Ventura, che insieme a Lele Oriali ha visitato in mattinata le strutture del settore giovanile dell’Empoli a Monteboro, pranzato in compagna del presidente Corsi ed osservato poi nel pomeriggio da vicino l’allenamento della squadra di Martusciello al sussidiario del Castellani. Una seduta all’antivigilia della sfida contro il Milan di Montella, che da queste parti è cresciuto calcisticamente, che ha visto l’Empoli dividersi tra riscaldamento, lavoro atletico e di forza, esercitazioni tecnico-tattiche e partitella finale a campo ridotto.

Buone notizie: Marco Zambelli ha ripreso a lavorare con il resto dei compagni. Dopo i problemi fisici che lo avevano tenuto fermo nei giorni scorsi, il terzino ha recuperato completamente ed ha ripreso l’attività in gruppo. Anche se, fa sapere il club azzurro, non potrà comunque essere a disposizione per l’anticipo di sabato sera contro il Milan. Non ci saranno neppure Levan Mchedlidze e Vincent Laurini, anche se le loro condizioni stanno nettamente migliorando. L’attaccante sembra stare meglio rispetto al compagno di squadra, ma il suo recupero non è previsto prima della prossima settimana. Tempi più lunghi invece per il terzino, che deve ancora recuperare dal proprio infortunio muscolare e dalla ricaduta nella gara interna contro il Chievo Verona. E sono pochissimi i dubbi di Martusciello per la formazione che dovrà affrontare il Milan sabato sera: si va verso la conferma in blocco della squadra che aveva perso il derby contro la Fiorentina domenica scorsa. Ancora loro, ancora gli stessi undici. In cerca di una vittoria, difficile, che cancellerebbe una settimana da dimenticare.