Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 dicembre 2016

Inter, Pioli: "Abbiamo fatto un passo indietro"

print-icon

L'allenatore nerazzurro commenta con amarezza la sconfitta del San Paolo contro il Napoli. "L'approccio alla gara è stato sbagliato. Poi abbiamo provato la rimonta, ma l'handicap era già troppo grande"

"E' un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni: nelle altre partite abbiamo avuto l'approccio giusto, mentre oggi abbiamo sbagliato l'inizio e contro una squadra come il Napoli non puoi permettertelo. Abbiamo anche avuto le occasioni per recuperare, ma purtroppo non le abbiamo sfruttate". Dopo il 3-0 subito al San Paolo, Stefano Pioli non cerca scuse. Nonostante il "fuorigioco" che nel post-gara, di Callejon sul primo gol. La sua Inter è ancora alla ricerca di un equilibrio: le reti subite sono tante, e la difesa resta ancora da registrare.

"Approccio sbagliato" - "Serve più attenzione, più determinazione. Ma lavoriamo assieme da poco tempo e anche questo è un fattore. Stiamo lavorando in tutte le direzioni, mentale e fisica: oggi gli equilibri li abbiamo persi per via dell'approccio sbagliato. C'è anche stata la volontà di recuperare, ma l'handicap che avevamo era troppo pesante", ha aggiunto. Poi spiega: "Abbiamo perso lucidità per un gruppo che sta cercando di ritrovare autostima ritrovarsi sotto di due dopo cinque minuti non è facile. Ma il gruppo lavora bene - ha concluso -: è consapevole delle difficoltà e fa di tutto per migliorare anche se può sembrare di no. Nelle altre prestazioni gli equilibri ci sono stati, anche se è certo che bisogna essere più determinati e in generale dobbiamo lavorare ancora tanto e meglio".