Bologna, decide Dzemaili: Crotone battuto 1-0

Serie A
Blerim Dzemaili, centrocampista del Bologna (Getty)

Alla fine ci pensa lo svizzero: terzo gol in campionato e Bologna a 23 punti. Crotone fermo a 9. I ragazzi di Nicola giocano meglio il primo tempo (gol annullato a Trotta), ma alla fine arriva la sconfitta. E Donadoni sorride. 

CROTONE-BOLOGNA 0-1
51' Dzemaili

Il tabellino e le pagelle

Al Bologna basta Dzemaili, ci pensa lui. Destro preciso e...gol! L'ex Napoli lancia Donadoni portando la squadra a 23 punti (a 13 lunghezze dalla zona retrocessione). Prima uscita del girone d'andata e prima vittoria per i rossoblù, decide una rete dello svizzero. 

Meglio il Crotone nel primo tempo - Sfida diretta in chiave salvezza. Senza giri di parole, Bologna-Crotone è uno spareggio. Punti importanti per centrare l'obiettivo stagionale: salvarsi. Da un lato Nicola, reduce da un periodo tutt'altro che semplice: "Nessuno vuole venire da noi". Dall'altro Donadoni, una vittoria nelle ultime 5 giornate. Reagire e ripartire, focus comune. Il Bologna parte subito forte coi suoi attaccanti, in primis con Destro. L'ex Roma si sbatte, ci prova, tira un paio di volte da fuori ma non sorprende Cordaz. Al 22esimo, l'occasione migliore: Destro tira, il portiere rossoblù risponde presente. Pericolo sventato. Poi solo Crotone, le occasioni migliori le hanno loro, col Bologna che perde due uomini per infortunio (Torosidis e Gastaldello, dentro Krafht e Oikonomou). Prima il gol annullato a Trotta al 32esimo (fuorigioco), poi un altro paio di chance con Falcinelli (grande occasione allo scadere, ma controlla male). Niente da fare però, 0-0 al primo tempo e tutti sotto la doccia.

Super Dzemaili - Tutt'altra musica nella ripresa, il Bologna esce fuori quasi subito. Chissà, Donadoni avrà strigliato i suoi negli spogliatoi. Altra testa, altra mentalità. E Dzemaili colpisce subito (51'): assist di Krejci, destro a botta sicura dell'ex Napoli, che sigla la sua terza rete stagionale. Curiosità: ha segnato alle ultime tre squadre della classifica (Crotone, Pescara e Palermo). Passano 3' e lo svizzero ci riprova, stavolta il destro è dai 20 metri ma Cordaz si allunga e blocca in due tempi. Nel mezzo, un bell'intervento di Mirante su Rohden (56'). Fondamentale. Solo Bologna in campo, il Crotone prova a reagire e schiera Nalini al posto di Capezzi. Dentro una punta, fuori un centrocampista. Ma i ragazzi di Donadoni vanno nuovamente vicini al gol: Nagy salta un paio di avversari e serve Dzemaili, l'ex Genoa crossa al centro e trova Krejci. Destro potente ma Cordaz è nuovamente attento, Crotone salvo. Nicola lancia anche Gnahore e Simy, ma è ancora Bologna. Ancora Dzemaili: azione personale di Destro, rasoterra al centro ma il centrocampista non trova la porta. Tiro fuori (68'). Palladino&co si fanno vivi al 75' con un tiro da fuori di Martella, ma è impreciso. Occasione anche per Falcinelli, la sua rovesciata termina alta sopra la traversa (80'). Solito assedio nel finale, 4' di recupero e Crotone in avanti. Ma niente pareggio, vince il Bologna. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport