Chievo, Maran: "Mercato? Siamo in emergenza"

Serie A

Altro giro, altra sconfitta per i gialloblù. La quarta consecutiva. Non un bel momento, come confermato dall'allenatore su Sky Sport: "Purtroppo va così, è un periodo no. Peccato, siamo arrivati tante volte al tiro". Infine sul mercato: "Siamo in emergenza, ho bisogno dei miei ragazzi"

Quattro partita, quattro sconfitte per il Chievo. Periodo negativo purtroppo, specie dopo i 3 gol della Fiorentina arrivati quest'oggi. Babacar, Tello e Federico Chiesa affossano Maran: "Difficile spiegare una partita così - dice l'allenatore su Sky Sport - abbiamo anche creato".

"Abbiamo giocato nel modo giusto" - Maran soddisfatto nonostante la sconfitta: "Il Chievo ha giocato bene, abbiamo pagato due errori in cui non siamo stati precisi, abbiamo avuto tantissime occasioni per riprenderla. A tempo scaduto anche. Stavamo ancora cercando di ribaltare la situazione, siamo stati propositivi. Esistono sconfitte e sconfitte, questa ci fa sentire un po' più forti. Ho visto l'intensità, l'atteggiamento della squadra che siamo, purtroppo il risultato non ci ha premiato. Ciò che ho visto in campo è stato buono, dobbiamo metterlo in pratica partita dopo partita. Calendario? Abbiamo incassato tanti gol, ma ripeto, oggi ho visto una squadra che cammina nel modo giusto. Importante per me, sarebbe stato più bello aver fatto risultato. Siamo arrivati tanti volte al tiro, tantissime occasioni. Va così, è un momento da superare. Io credo nel lavoro, nelle prestazioni, non dobbiamo farci confondere. Mercato? Castro? Queste cose le segue la società, stasera dovevamo stare attenti numericamente. Qualcuno aveva la febbre, altri erano acciaccati. Siamo pochi. Altri aspetti li segue il club, spero che i miei giocatori rimangano perché mi stanno dando garanzie. Siamo in emergenza. Pellissier? Sergio non esce per niente, l'ho visto allenarsi con infortuni e stiramenti. Se è uscito dal campo non riusciva ad andare avanti, questo è sicuro".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche