Crotone, sorriso per Nicola: Claiton recuperato

Serie A
crotone_getty

Continua la preparazione del Crotone in vista del prossimo impegno di campionato contro il Palermo. Sorriso per Nicola che arriva da Claiton: il brasiliano è recuperato. Parla Rosi: "Salvezza il nostro scudetto"

Claiton recuperato - Countdown iniziato, la sfida di domenica al Barbera contro il Palermo si avvicina sempre più. E in casa Crotone si lavora in maniera intensa per presentarsi all’impegno nel migliore dei modi. Davide Nicola ha ritrovato la squadra allo Scida: seduta iniziata con un’analisi video e poi proseguita con una partitella in famiglia durata circa 35 minuti che è stata decisa da una rete di Trotta. Attaccanti ancora protagonisti, dunque. E buone notizie per l’allenatore rossoblù Nicola che giungono anche dall’infermeria: dopo la paura per il riacutizzarsi del fastidio al ginocchio, il brasiliano Claiton si è regolarmente allenato con il resto della squadra, così come Tonev. Non hanno preso parte all’allenamento, invece, Ceccherini, a causa di un affaticamento muscolare, e Rohden che ha rimediato una botta al collaterale e nelle prossime ore le sue condizioni saranno valutate dallo staff medico: apprensione in questo caso, con Nicola che spera di poter aver a disposizione il centrocampista svedese.

Parla Rosi - Al termine dell’allenamento ha parlato Aleandro Rosi che ha presentato la sfida con il Palermo e fatto il punto sul momento attraversato dal Crotone. "Contro i rosanero sarà una sfida importante, come d’altronde ormai lo sono tutte. Dobbiamo affrontarla in modo sereno senza essere schiavi del risultato, così come abbiamo fatto contro l’Empoli. Bisognerà andare a Palermo convinti dei nostri mezzi, compatti e cattivi", le parole dell’esterno del Crotone. Rosi che ha poi aggiunto: "In molte partite, cito come esempio quella contro la Lazio, siamo stati sfortunati negli ultimi minuti; adesso abbiamo maggiore esperienza, non dobbiamo dimenticarci che abbiamo in rosa tanti giocatori che stanno affrontando per la prima volta il campionato di Serie A".

Salvezza come uno scudetto - Aleandro Rosi che poi ha parlato della sua stagione a livello personale: "Sono molto contento, sto facendo un grande campionato ed ho tanta voglia di continuare a migliorarmi. Sono venuto qui per dare continuità ed esperienza, ho tanta voglia di migliorami ancora e dare una mano a questa squadra: centrare la salvezza, per noi, sarebbe come vincere uno scudetto. Adesso andremo a Palermo compatti, sapendo che anche loro avranno bisogno come noi di fare punti: i rosanero faranno una partita diversa rispetto a quella contro il Napoli", ha concluso l’esterno del Crotone.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche