Chievo, Maran: "Pari giusto, abbiamo continuità"

Serie A
rolando_maran_getty

L'allenatore gialloblu è soddisfatto del pareggio con l'Udinese ma chiede uno sforzo in più ai suoi: "Ci deve essere sempre lo stimolo per fare meglio"

“Partita difficile da interpretare, l’Udinese ha chiuso ogni varco e noi abbiamo fatto lo stesso con loro. Partita combattuta su ogni zona del campo. Dispiace che magari nel finale, quando cercavamo di portare a casa la partita, siamo rimasti in dieci. Per noi era importante dare continuità dopo un periodo difficile e la vittoria di Roma, era importante anche non prendere gol". Queste le parole di Rolando Maran dopo lo 0-0 del Bentegodi contro l'Udinese.

Migliorare - L'allenatore gialloblu chiede ai suoi uno sforzo in più: "Credo che ci debba essere sempre la molla per fare meglio. Pari giusto, comunque, non siamo riusciti a segnare, merito della difesa dell'Udinese, ma anche la nostra retroguardia si è comportata bene. Nel finale siamo rimasti in dieci e non siamo riusciti a lanciare il forcing finale”.

Le parole di Delneri - Soddisfatto dello 0-0 anche l'allenatore dell'Udinese: "Partita agonisticamente valida, si può sicuramente giocare meglio di così, fare un punto contro il Chievo ti permette di continuare la striscia positiva, non mi lamento. Ci sono tante partite ancora da giocare, non vogliamo fare un campionato anonimo, le motivazioni si trovano cercando di puntare più in alto possibile, dobbiamo recuperare brillantezza mentale. Le motivazioni ci sono, noi contro le grandi squadre ci siamo espressi sempre a grandi livelli anche quando abbiamo perso, siamo mancati invece a Empoli. Un punto a Chievo invece ci dà soddisfazione".  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche