Serie A, Bologna-Milan: probabili formazioni

Serie A
Pjaca titolare contro il Crotone (Foto Getty)
vincenzo_montella_ansa__2_

Alle 20.45 al Dall'Ara andrà in scena Bologna-Milan, il secondo dei due recuperi delle partite della 18^ giornata, rinviate per la finale di Supercoppa Italiana a Doha. Montella e Donadoni devono riscattare le sconfitte subite contro Sampdoria e Napoli. Vediamo le scelte degli allenatori

BOLOGNA-MILAN, LE FORMAZIONI UFFICIALI


Bologna (4-3-3): Da Costa; Kraft, Gastaldello, Maietta, Mbaye; Dzemaili, Pulgar, Nagy; Verdi, Destro, Krejci.
Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Vangioni; Kucka, Locatelli, Pasalic; Suso, Bacca, Deulofeu.

 

LE STATISTICHE DELLA PARTITA BY OPTA
-Il Milan ha vinto 61 dei 136 precedenti di Serie A col Bologna: 38 successi emiliani e 37 pareggi
completano il quadro.
-I rossoneri hanno segnato 211 volte nei 136 precedenti di A col Bologna, nessuna squadra ha fatto più gol
ai rossoblu nella massima serie.
-Gli emiliani hanno vinto solo una delle ultime 13 sfide di campionato contro il Milan (4N, 8P): 1-0 a San Siro
nella passata stagione.
-Nelle ultime sette sfide di Serie A giocate al Dall’Ara, si sono alternati un successo milanista e un pareggio:
1-0 per i rossoneri nel maggio scorso.
-L’ultimo successo casalingo del Bologna sul Milan in Serie A risale al marzo 2002: 2-0 con gol di Fresi e
Cruz.
-Il Milan arriva da tre sconfitte consecutive: in Serie A non perde quattro partite di fila dall’aprile 1986.
-Sette i gol subiti dal Bologna nell’ultima partita contro il Napoli, tanti quanti ne aveva incassati negli otto
precedenti match di campionato.
-Il Bologna è la squadra che ha rimediato più cartellini rossi in questa Serie A (9) – il Milan, d’altro canto, ha
visto un solo giocatore avversario espulso finora (Bruno Alves del Cagliari).
-Mattia Destro – ex della gara – ha trovato il gol solo in uno degli otto incroci di Serie A con i rossoneri, nel
dicembre 2013 con la Roma.
-Vincenzo Montella ha esordito in Serie A come allenatore proprio in un recupero di campionato contro il
Bologna, nel febbraio 2011 sulla panchina della Roma (vinse per 1-0).