Sampdoria, esercizi tecnico-tattici al mattino

Serie A
simic_allenamento_sampdoria_sampdoria

Seduta mattutina a porte chiuse per la Sampdoria di Marco Gimapaolo, a due giorni dalla gara casalinga contro il Bologna; seduta tecnico-tattica a cui ha preso parte anche Barreto. In gruppo anche Sala. Gli occhi dell’Inter su Schick, Muriel, Torreira e Skriniar

Campo… - La gara contro il Bologna è dietro l’angolo, altri due giorni di lavoro e poi i blucerchaiti si troveranno davanti la formazione di Donadoni. Un appunto da non fallire per la Sampdoria di Marco Giampaolo - reduce da due vittorie belle e importanti. Quest’oggi i calciatori e lo staff tecnico si sono ritrovati per analizzare in sala video le ultime prestazioni proprie e degli avversari, prima di passare al lavoro sul campo. Qui, sul superiore, il gruppo ha svolto una serie di esercitazioni tecnico-tattiche (riporta il sito della società genovese). Alla sessione odierna hanno preso parte ben 7 ragazzi dell’U17: Goncalo Cabral, Giovanni Cappelletti, Masimiliano Doda, Gianluca Gnecchi, Giacomo Guazzini e Francesco Scotti a cui si aggiunge il portiere della Primavera Pietro Cavagnaro. Inoltre, Edgar Barreto ha svolto il primo test insieme ai compagni, mentre Jacopo Sala ha lavorato con il resto del gruppo per il secondo giorno di fila. Wladimiro Falcone, invece, prosegue il suo recupero agonistico personalizzato. Domani, vigilia di match, è in programma un’altra seduta al mattina a porte chiuse prima della conferenza stampa dell’allenatore.

…e mercato - Testa sul campo, mentre intorno ai gioielli blucerchiati qualcosa già inizia a muoversi. Patrik Schick e Luis Muriel, in particolare, sono entrati nel mirino dell’Inter. Per parlare della situazione dei due calciatori gli uomini mercato del club genovese e di quello nerazzurro si sono incontrati nei giorni scorsi; un pranzo al circolo Aniene di Roma dove Romei e il ds dell’Inter Piero Ausilio (che sono in ottimi rapporti) hanno iniziato a pensare a come intavolare alcune trattative. Schick, Muriel ma non solo; le parti hanno parlato anche di Milan Skriniar (centrale difensivo del ’95) e Lucas Torreira (centrocampista ’96). Tra tutti il nome più caldo è quello dell’attaccante colombiano, autore di un’ottima stagione finora e sempre osservato con attenzione dalle grandi. Il giocatore ha una clausola da 30 milioni di euro, ma se dovesse partire una vera e propri trattativa - considerando anche i buoni rapporti tra le due società - la Samp potrebbe decidere di abbassare il prezzo. Inter che dunque resta vigile e fa anche i primi passi per far capire ai blucerchiati che i giocatori piacciono e verranno osservati in questo girone di ritorno. Per impostare eventuali trattative ci sarà tempo, al momento nei pensieri della Sampdoria e dei giocatori nel mirino c’è soltanto il campo e la partita contro il Bologna.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche