Milan, il mercato che verrà: Mirabelli a Bergamo

Serie A
Il futuro ds del Milan Mirabelli in tribuna per assistere alla gara tra Atalanta e Crotone

Il futuro direttore sportivo (a closing avvenuto) del Milan Massimiliano Mirabelli presente a Bergamo per assistere al match tra Atalanta e Crotone, domenica sarà il turno di Sampdoria-Cagliari: ecco alcuni dei nomi seguiti con attenzione dai rossoneri

Tour italiano - Un tour che prosegue alla ricerca dei profili giusti, dall’Europa alla nostra Serie A. Viaggi di lavoro e taccuino in mano. Il futuro direttore sportivo del Milan (carica che ricoprirà a closing avvenuto) Massimiliamo Mirabelli è in tribuna allo stadio Atleti Azzurri d’Italia per vedere dal vivo Atalanta-Crotone: osservati speciali i gioielli dell’Atalanta, su tutti il Papu Gomez e Andrea Conti, difensore classe 1994. Con Mirabelli, in tribuna, anche Giuseppe Mangiarano anche lui futuro rossonero: per l’ex Inter, Crotone e Padova pronto un incarico nella segreteria del club. Atalanta-Crotone, ma non solo. Perché il weekend in giro per gli stadi della Serie A di Mirabelli proseguirà nella giornata di domenica con il futuro dirigente del Milan che assisterà dalle tribune del Ferraris alla sfida tra Sampdoria e Cagliari.

Tour Europeo - Mirabelli dunque già attivissimo per programmare il mercato del Milan che sarà: il futuro ds rossonero, in compagnia di Marco Fassone, nei giorni scorsi è stato in Germania per vedere la sfida di Champions League tra Bayern Monaco e Arsenal. Altra gara vista quella tra Borussia Monchengladbach e Fiorentina, due gli osservati speciali in questo caso: Mahmoud Dahoud, centrocampista siriano naturalizzato tedesco, classe 1996 e Federico Bernardeschi, talento che alla futura dirigenza rossonera piace tantissimo. Così come Keita della Lazio.

Il Milan che sarà – Questioni di mercato strettamente legate al closing (previsto il 3 marzo). Con SES pronta a versare i 320 milioni necessari per chiudere l’accordo, oltre ai 120 milioni pronti per la prossima campagna acquisti. Un mercato che ha come obiettivo quello di riportare a Milanello campioni di un certo livello: un difensore, un centrocampista e un attaccante di primissima fascia, questa l’idea per il Milan che sarà. Due/tre giocatori capaci di cambiare il volto alla squadra. Il lavoro di Mirabelli e Fassone è già iniziato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport