Cagliari, Rastelli verso la Samp: "Clima positivo"

Serie A
rastelli_cagliari_GettyImages

L’allenatore del Cagliari Massimo Rastelli presenta la sfida contro la Sampdoria: "Clima positivo, nonostante le ultime due sconfitte". Torna tra i convocati Joao Pedro, indisponibili invece sia Diego Farias che Ceppitelli

Ottimismo Cagliari - "Il clima è positivo, nonostante le ultime due sconfitte la squadra ha fiducia in quello che fa. Piano piano stiamo recuperando tutti gli infortunati, da Ionita a Padoin. Perdiamo Barella per squalifica, non recuperiamo Diego Farias e Ceppitelli, ma torna Joao Pedro dopo le tre giornate di squalifica. Praticamente quest’anno non l’abbiamo mai avuto: prima l’infortunio, poi la squalifica. Fortunatamente abbiamo avuto la possibilità di farlo giocare con la Primavera per non fargli perdere il ritmo gara, dunque è disponibile a scendere in campo anche dall’inizio", parla così Massimo Rastelli in vista della sfida con la Sampdoria. Due sconfitte consecutive contro Atalanta e Juventus, ma classifica che continua a sorridere alla formazione rossoblù che continua a mantenere un margine importantissimo (+13 sul Palermo, con i rosanero già scesi in campo contro la Juventus) sul terzultimo posto.

Verso la Samp - E adesso la trasferta di Genova contro la Sampdoria: "Sta dimostrando tutto il suo valore. È una squadra organizzata, con individualità importanti specie a centrocampo e attacco. Tiene la difesa alta, attua un pressing intenso in tutte le zone del campo, è brava nelle ripartenze veloci. Attraversa un periodo di grande salute. Noi sin qui in trasferta abbiamo raccolto poco, i numeri non mentono. È anche vero  che in alcune partite non avremmo meritato di perdere. Chiederò alla squadra di mettere in campo quella determinazione e fiducia che ci hanno portato ad ottenere buoni risultati al Sant’Elia", le parole di Rastelli. Allenatore del Cagliari che ha analizzato la classifica della sua squadra: "Vero che 13 punti di vantaggio non sono pochi, però dobbiamo ancora avere il conforto della matematica. Palermo, Pescara e Crotone sono squadre vive. Certamente, se dovessimo ottenere i risultati in queste due prossime trasferte faremmo un bel passo in avanti. Cercheremo di andare in campo per ottenere il massimo: se poi l’avversario sarà più bravo come la Juventus domenica scorsa, ripartiremo senza farne un dramma".

I convocati - Questi i venti calciatori del Cagliari convocati da Massimo Rastelli per la trasferta di Genova contro la Sampdoria: Colombo, Gabriel, Rafael; Bruno Alves, Capuano, Isla, Miangue, Murru, Pisacane, Salamon; Deiola, Dessena, Di Gennaro, Ionita, Joao Pedro, Padoin, Tachtsidis; Borriello, Ibarbo, Sau.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche