Cagliari, a parte Ceppitelli e Farias: Faragò out

Serie A
Rastelli, Cagliari (Getty)
rastelli_cagliari_getty1

Ripresa dei lavori in casa Cagliari in vista della trasferta di Crotone: ancora seduta di allenamento differenziata per Ceppitelli e Diego Farias, ai box invece il centrocampista Faragò

Verso il Crotone - Un pareggio contro la Sampdoria che lascia un retrogusto amaro per un gol nel finale annullato – ingiustamente secondo l’ambiente Cagliari – ma allo stesso tempo la soddisfazione per una grande prestazione messa in campo al Ferraris. Prova più che positiva anche lontano dal Sant’Elia, vero e proprio punto debole della stagione. "Il gol era regolarissimo ed è un grande peccato che non sia stato convalidato perché avremmo portato a casa tre punti meritatissimi. Al di là del singolo episodio meritavamo il successo, la Sampdoria ha fatto gol nell’unico tiro in porta", il commento di Massimo Rastelli. Che, dopo il giorno di riposo concesso alla squadra, ha ritrovato nel pomeriggio l’intero gruppo rossoblù sui campi del centro sportivo di Asseminello per la prima seduta di lavoro in vista della sfida contro il Crotone in programma domenica pomeriggio alle ore 15 allo Stadio Ezio Scida.

Ceppitelli e Farias a parte - Sessione di lavoro divisa in due parti, con Massimo Rastelli che ha prima fatto svolgere alla squadra un lavoro in palestra a cui, successivamente, ha fatto seguito un lavoro aerobico e di  esercitazione in fase di possesso palla. Per chiudere la sessione di allenamento, invece, partita a tema e partita finale. Non si sono allenati con il resto del gruppo Luca Ceppitelli e Diego Farias, ancora alle prese con i problemi che li hanno rallentati negli ultimi giorni, per loro lavoro differenziato. Ancora fermi ai box, invece, il centrocampista Paolo Faragò e Federico Melchiorri, che ormai da qualche giorno ha ripreso il lavoro ad Asseminello dopo aver concluso la fase riabilitata post intervento a Villa Stuart. Cagliari che nella giornata di mercoledì svolgerà una doppia seduta di allenamento sempre sui campo del centro sportivo di Asseminello.

Sorpresa Gabriel - Contro la Sampdoria, prima presenza con la maglia del Cagliari per il portiere brasiliano Gabriel che non ha nascosto tutta la sua felicità: "Stare fuori per un portiere non è facile, ma ci prepariamo durante la settimana per farci trovare pronti alla chiamata. E’ capitata l’occasione, mi sono preparato nel migliore dei modi per rimanere concentrato tutta la partita. Il gol annullato? Non se se fosse valido o meno, forse per il livello della nostra prova avremmo meritato qualcosa in più, però allo stesso tempo non dimentichiamo che giocavano contro una squadra forte e in salute, sul loro campo. Dunque le sensazioni sono contrastanti: gioia per la prestazione, amarezza perché abbiamo raccolto solo un punto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport