Inter, addio Champions. E Pioli?

Serie A
Stefano Pioli, allenatore dell'Inter (Lapresse)

Sconfitta in casa con la Sampdoria e corsa all'Europa ulteriormente compromessa, un blackout che costa caro ai nerazzurri (Napoli a -9); infine una domanda, quale sarà il futuro dell'attuale allenatore dell'Inter?

Inter, che succede? Un blackout, chiaro e semplice. Evidente purtroppo, perché contro la Samp di Giampaolo (fresco di rinnovo), i nerazzurri cadono in casa per 2-1. Apre D'Ambrosio - anche lui vicino al prolungamento di contratto fino al 2021 - chiudono Schick e Quagliarella, col ceco nuovamente decisivo e studiato da vicino proprio dai nerazzurri. Obiettivo per il prossimo mercato estivo. E ora? Champions lontanissima, quasi un miracolo, il terzo posto è a -9 e mancano 8 partite. Napoli, Atalanta e Lazio scappano via, Milan e Inter restano dietro. Missione impossibile, o quasi. La speranza c'è sempre ma le possibilità sono poche. Tuttavia, la domanda è d'obbligo in questa circostanza: "Quale sarà il destino di Pioli?". Non si sa. 

"Futuro? Ora non è un problema..."Ai microfoni di Sky, nel post partita, l'ex allenatore della Lazio ha risposto così: "Credo che non ci sia alcun problema, noi dobbiamo migliorare la situazione e rendere al massimo per arrivare più in alto possibile a fine stagione. Poi nessuno ha la certezza del futuro, ma non è il mio pensiero al momento". E ancora: "E' chiaro che se il campionato finisse oggi, nessuno sarebbe soddisfatto". Mai mollare quindi. Sostituti? Al momento niente di concreto, soltanto voci e rumors riguardanti Antonio Conte, ormai a un passo dalla vittoria della Premier coi suoi Bleus. Ma il Chelsea vuole trattenerlo, al momento resta solo fanta-mercato. Chi non vorrebbe Antonio Conte. E Pioli? Domandone.

Bel cammino fin qui - C'è un dato di fatto: il percorso di Stefano Pioli non è andato male. Subentrato all'olandese l'8 novembre del 2016, Pioli ha raccolto 12 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte. Senza considerare diversi punti a favore, perché l'ex Bologna ha ereditato una squadra sull'orlo del baratro rimastata "scottata" da de Boer portandola a giocarsi la Champions. insomma: un posto in Europa. Tanti buoni risultati in primis, dalle 7 vittorie di fila ai 7 gol all'Atalanta in casa, passando per i 5 rifilati al Cagliari; dal rilancio di Banega a un gioco ritrovato, senza contare il morale della squadra. Pioli potrebbe anche restare, dando continuità al progetto Inter del gruppo Suning. Nonostante tutto, però, il futuro non è chiaro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport