Atalanta, Gasperini: "1-1 ok, sono soddisfatto"

Serie A
Gian Piero Gasperini durante Atalanta-Sassuolo (getty)
gasperini_atalanta_getty

L'allenatore nerazzurro applaude la reazione dei suoi: "Va bene anche l'1-1, abbiamo fatto di tutto per ribaltarla e sono orgoglioso dei miei ragazzi". Gomez ammonito, non ci sarà contro la Roma: "Anche oggi è stato protagonista. Si preparerà al meglio per il finale di stagione"

All’Atalanta non riesce la terza vittoria consecutiva: a Bergamo finisce 1-1 il match contro il Sassuolo. Nerazzurri sotto nel primo tempo (pesante l’errore difensivo di Caldara), capaci poi di rimontare nel secondo grazie al gol di Cristante e quasi di sfiorare la rimonta: “È arrivato questo 1-1 e lo accettiamo”, ha detto Gian Piero Gasperini al termine della gara. “Sono comunque molto soddisfatto della prestazione, sono onesto quando lo dico. Ho fatto i complimenti ai ragazzi, abbiamo messo in campo lo spirito giusto, siamo in condizione. Non sempre si riesce a vincere ma siamo felici perchè abbiamo fatto di tutto per portarla a casa”. Una grande reazione dopo lo svantaggio: “Nel primo tempo è stata dura, ma abbiamo creato sempre buone occasioni lungo tutta la gara. Abbiamo avuto 15’ non brillantissimi, poi abbiamo fatto bene. E non era facile fare risultato con una squadra veloce a ripartire e ben coperta. Abbiamo creato veramente tanto”. Sul giallo a Gomez, che era diffidato: “È un giocatore che viaggiava da mesi con la diffida, speravo non lo ammonisse. Ma vorrà dire che non giocherà a Roma e sarà pronto ad allenarsi bene per il finale di stagione. Oggi è stato un protagonista assoluto”.

"Siamo soddisfatti"

Nel pre-gara Gasperini aveva parlato di una partita che poteva nascondere delle trappole, e così è stato: “Ho detto ai ragazzi che sono orgoglioso di loro per la gara che hanno disputato: in questo tipo di partite spesso si può anche incappare in sconfitte. A volte contro squadre veloci e brave nel contropiede ci si può sbilanciare: eravamo coscienti di questi rischi, così non abbiamo affrettato il processo di recupero. Non volevamo esagerare nel primo tempo perchè conoscevamo la nostra condizioni, che è ottima: alla fine siamo andati vicini a ribaltarla. Siamo soddisfatti così, anche con l’1-1. È stata una gara vissuta con molta tensione, abbiamo dato tutto e quasi siamo riusciti a fare il colpaccio. Ma ve bene così, siamo soddisfatti”, ha concluso Gasperini.

Gomez: "Orgoglioso"

L’argentino dispiaciuto, soprattutto alla luce dell’ottimo secondo tempo della squadra: “ “Abbiamo fatto un secondo tempo strepitoso, c’è stata una sola squadra”, ha detto il Papu nel post. “Sono orgoglioso, abbiamo cercato di vincere in tutti i modi. Peccato non avercela fatta, comunque noi abbiamo provato sempre a giocare. L’importante era comunque non perdere, il punto preso ci dà morale e la squadra continua a giocare un bel calcio. Ora andiamo a Roma per cercare di fare punti in tutti i modi”. Gomez con i giallorossi non ci sarà perchè squalificato: “Mi piacerebbe giocare sempre, è chiaro, ma so che chi sarà al mio posto lo farà al meglio. Mi dispiace per la squadra ma ci sta, era da tanto che non prendevo un giallo. Andrò comunque con loro, farò il tifo”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport