Cagliari, Rastelli: "Uscita Borriello ha pesato"

Serie A

L'allenatore rossoblù dopo la sconfitta con il Torino: "Buona mezz'ora, poi l'infortunio di Marco ha pesato. Ci siamo demoralizzati e sono arrivati i loro gol". Han: "Felice per questa prima rete. Idolo? CR7".

Il Cagliari perde al Sant’Elia contro il Torino, nonostante l’iniziale vantaggio di Boriello che aveva permesso ai rossoblù di iniziare in maniera positiva la partita. Poi il tris granata, prima del gol nel finale del nordcoreano Han.

"Mezz’ora ottima, poi ci siamo demoralizzati"

Massimo Rastelli ha commentato così la partita di questo pomeriggio contro la squadra di Sinisa Mihajlovic: "La prima mezz’ora è stata ottima – ha dichiarato l’allenatore del Cagliari – Siamo andati in vantaggio ed abbiamo tenuto bene il campo. Poi l’infortunio di Borriello ha pesato, abbiamo preso gol proprio nel momento in cui era uscito Marco e stavamo aspettando che uscisse il pallone per il cambio. La squadra si è un po’ demoralizzata, sia per il gol incassato, sia perché ha perso un elemento fondamentale. Questo ha ribaltato la situazione psicologica e il Torino ha segnato la seconda rete. Negli spogliatoi ci siamo ripromessi di tenere la gara in equilibrio, poi però è arrivato il terzo gol del Torino. Le abbiamo tentate tutte per rimontare, creando diverse occasioni potenziali dove avremmo potuto fare meglio. Obiettivi? Cerchiamo di dare il massimo ogni partita, alcune volte però non basta e gli avversari fanno valere la loro qualità. Il traguardo della salvezza è stato raggiunto a dicembre, per merito nostro e non per demerito degli avversari".

Han: “Molto felice per questo gol”

Sono bastati due spezzoni di gara e circa venti minuti totali a Kwang Song Han per siglare la sua prima rete con la maglia del Cagliari. Il classe ’98 ha segnato un gol a suo modo storico, il primo di un nordcoreano in un campionato di Serie A. Un bel colpo di testa a trasformare un cross di Farias.  “Sono molto felice per questa mia prima rete in Serie A – ha dichiarato lo stesso Han - Ringrazio la società, l’allenatore e i compagni di squadra. A Cagliari mi trovo benissimo. Il mio giocatore preferito? Mi piace molto Cristiano Ronaldo". Di questo attaccante nordcoreano ha parlato anche Rastelli: “E’ un giovane interessante – ha detto l’allenatore - aveva fatto bene nei pochi minuti dove era stato impiegato a Palermo e oggi ha segnato un bel gol”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport