Napoli, Hamsik: "Possiamo raggiungere la Roma"

Serie A
Marek Hamsik, centrocampista del Napoli (fonte Getty)
hamsik_getty

Il capitano azzurro, soddisfatto per la vittoria all'Olimpico, rilancia in chiave secondo posto: "Altro passo verso la Champions League, i tifosi hanno visto un grande Napoli. Mancano sette partite e possiamo ancora raggiungere la Roma"

Vittoria importante e convincente, il Napoli torna da Roma con tre punti dopo la sfida contro la Lazio. Tris azzurro all’Olimpico, con il gol di Josè Maria Callejon e la doppietta di Lorenzo Insigne a stendere i biancocelesti. E, soprattutto, a regalare a Maurizio Sarri un successo importante, che permette al suo Napoli di resta a meno quattro dal secondo posto occupato dalla Roma e di allungare a sette punti il vantaggio sulla Lazio quarta in classifica.

"Passo importante verso la Champions League"

Fondamentale, nella vittoria dell’Olimpico, anche Marek Hamsik che ha servito a Callejon un perfetto assist in occasione del gol del vantaggio azzurro. “Ieri abbiamo ottenuto tre punti molto importanti contro una rivale diretta nella corsa alla Champions League – ha scritto proprio il centrocampista slovacco sul suo sito ufficiale - siamo terzi a quattro punti dalla Roma, sarà molto difficile ma proveremo a superarli. Abbiamo fatto un passo molto importante per avanzare verso la Champions League. Contro un avversario forte abbiamo fatto una buona prestazione e i tifosi hanno potuto vedere un grande Napoli". Blindato il terzo posto, il Napoli non ha ancora perso le speranze per il secondo: "E' ancora possibile raggiungere la Roma - prosegue Hamsik - mancano ancora sette turni e vogliamo ottenere il maggior numero di punti possibile".

Che numeri… inseguendo Maradona!

Con il passaggio vincente servito a Callejon ieri sera, Marek Hamsik è arrivato a quota 10 assist in stagione. Doppia cifra, quindi, sia per quanto riguarda i gol che i servizi vincenti ai propri compagni. Undici le reti totali in campionato, 14 in stagione considerando anche le due in Champions League e quella in Coppa Italia contro la Juventus. In totale 112 gol in maglia azzurra, a sole tre reti da Diego Armando Maradona. L’argentino lasciò Napoli fermandosi a 115 gol, ancora oggi record nella storia del Napoli. Lo slovacco ha sette partite per batterlo già in questa stagione e scrivere una pagina importante della sua carriera e della storia azzurra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport