Milan, Yonghong Li: "Inizia nuovo capitolo"

Serie A

"Per tutti gli amanti del Milan oggi è un giorno importante. Il successo della transazione è stato reso possibile grazie all'amore dei tifosi e soprattutto dei partner". Così il neo presidente rossonero, in occasione della prima conferenza stampa della nuova proprietà, in cui ha voluto ringraziare Berlusconi e Fininvest per la fiducia riposta
 

"Forza Milan": con questa esclamazione in italiano il nuovo proprietario e presidente rossonero, il cinese Li Yonghong, ha concluso il suo primo discorso, durato quattro minuti circa. "Questo glorioso club inizia un nuovo capitolo - è stato invece l'esordio -. Il successo di questa transizione è stato reso possibile dal
profondo amore dei tifosi del Milan, dagli sforzi dei partner. E ringrazio Berlusconi e Fininvest per la fiducia riposta in noi".

Media cinesi: il più grande accordo di sempre nel calcio

Terminata la saga del closing per la cessione del Milan da parte di Silvio Berlusconi, la stampa cinese dedica spazio all'accordo raggiunto ieri a Milano e riflette sugli investimenti cinesi nel calcio europeo. Sono quindici, oggi, le squadre europee di proprietà cinese o con partecipazioni del Dragone, secondo le stime di Caixin, la più importante rivista economico-finanziaria del Paese.

L'acquisto del Milan per 740 milioni di euro è "il più grande investimento cinese in un club europeo finora", spiega l'emittente televisiva China Central Television in un pezzo di commento al servizio dedicato all'accordo firmato ieri. Il passaggio di consegne da Silvio Berlusconi alla Rossoneri Sport Investment Lux di Li Yonghong trova spazio sulla homepage di Xinhuanet, il sito web gestito dall'agenzia di stampa ufficiale cinese Xinhua, e viene ripreso anche dal Quotidiano del Popolo, nella sua versione on line. Compito della nuova dirigenza, concorda la stampa cinese, sarà quello di ridare lustro alla squadra. "Il Milan è secondo solo al Real Madrid nella lista dei vincitori della massima competizione europea di club, ma non è riuscito a vincere grandi titoli negli ultimi cinque anni ed è sesto in serie A", sottolinea lo Shanghai Daily. A dedicare maggiore spazio all'accordo è il quotidiano China Daily, che già negli scorsi mesi aveva seguito la vicenda. "Gli investitori cinesi hanno dato un forte impulso al calcio europeo negli scorsi anni, comprando quote di minoranza in club dal brand redditizio, come il Manchester City e l'Atletico Madrid e acquisendo grandi club britannici come l'Aston Villa e il West Bromwich Albion. L'acquisto del Milan è tra quelli di più alto profilo. Il club", conclude il quotidiano, "si è guadagnato un posto nella storia del calcio europeo e ha una base di milioni di tifosi in tutto il mondo".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport