Cagliari, Rastelli: "Non siamo appagati"

Serie A
Massimo Rastelli, allenatore del Cagliari (fonte Getty)
rastelli_cagliari_getty

L'allenatore del Cagliari alla vigilia della gara contro il Chievo: "Affrontiamo una squadra in cerca di riscatto, non è vero che siamo appagati. Borriello sta bene, Barella è recuperato. Pisacane? Assenza pesante, con lui avevamo trovato i giusti equilibri"

Seconda gara interna consecutiva per il Cagliari, che punta a riscattare la sconfitta di domenica scorsa contro il Torino. Al Sant’Elia arriva il Chievo, reduce invece da tre ko di fila. C’è quindi voglia di rivalsa da entrambe le parti. "Affrontiamo un avversario tosto, rognoso, reduce da tre sconfitte consecutive e che vorrà fare risultato a tutti i costi – ha dichiarato l’allenatore rossoblù Massimo Rastelli in conferenza stampa - Un’ottima squadra, che dovrà fare a meno di diversi elementi e per questo potrebbe avere dei problemi nella gestione della gara. Noi comunque vogliamo conquistare i 3 punti. Non è vero che siamo appagati". Ci si attende, quindi, un Cagliari migliore rispetto alla partita contro il Torino: "Non mi fossilizzerei troppo sul sistema di gioco. In campo ci si muove, non è una lavagna statica. Contano l’interpretazione e la prestazione: dovremo essere bravi ad interpretare la gara, i ragazzi sanno quello che devono fare nelle due fasi". Continua ad andare in gol con regolarità Marco Borriello, ora Rastelli si attende che si sblocchi anche Marco Sau: "Da ex attaccante potrei capire se sentisse un po’ di scoramento. Magari fai tutto bene, aiuti la squadra adattandoti a fare il terzino o il centrocampista, ma la palla non ne vuole sapere di entrare e tu soffri perché non vedi l’ora di tornare al gol. Vedendo come si sta allenando Marco, sembra che non ne stia risentendo: del resto l’attaccante vive di momenti, è una condizione mentale. Basta un gol per sbloccarsi e riprendere poi a segnare con continuità.

"Borriello sta bene"

Non ci sarà in difesa Ceppitelli, per infortunio, così come lo squalificato Pisacane. Le notizie positive, invece, sono il rientro di Barella ed il recupero di Borriello: "Barella è disposizione – prosegue Rastelli - Non dimentichiamo che è fermo da un po', vediamo se a partita in corso può dare il suo contributo. Borriello sta bene, in settimana ha lavorato prima a parte e poi con il gruppo. L’assenza di Pisacane? Con lui avevamo trovato i giusti equilibri difensivi: la sua dinamicità si sposa bene con l’esperienza di Bruno Alves. Per la sua sostituzione, ho provato durante la settimana sia Capuano che Salamon, uno dei due andrà in campo. Bartosz è stato sicuramente penalizzato dalle mie scelte indirizzate a trovare i meccanismi giusti, ma si è sempre allenato bene, non ha mai saltato un allenamento né ha mollato di un centimetro". Tra i convocati anche il giovane nordcoreano Han, in gol negli ultimi minuti contro il Torino e fresco di firma del contratto fino al 2022: "Merita tanti complimenti – conclude l’allenatore - ha giocato bene e ha segnato un bel gol. Potrà darci una mano in queste partite finali".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport