Bologna, Donadoni: "Non vogliamo regalare niente a nessuno"

Serie A
Roberto Donadoni, allenatore del Bologna (getty)
donadoni_bologna_getty

L'allenatore rossoblu alla vigilia di Bologna-Udinese: "Vogliamo sorprenderli, tre punti per noi sarebbero d'oro. Ma serviranno equilibrio e attenzione". Su Donsah: "Si è allenato bene, con determinazione. Mirante e Verdi? A disposizione"

Nonostante la sconfitta, il 3-2 di Bergamo dell’ultima giornata ha lanciato buoni messaggi a Roberto Donadoni. Il suo Bologna ha risposto con forza al doppio svantaggio, non riuscendo solo di poco a portare a casa un punto dal difficile campo dell’Atalanta. Ora, per i rossoblu, ci sarà l’Udinese, reduce da un buon momento di forma e quasi dieci punti più in alto in classifica. “Stanno facendo bene, sono forti sulle ripartenze: se concedi loro qualcosa possono essere letali”, ha analizzato Donadoni in conferenza stampa. “Sono una squadra assortita bene con gioventù ed esperienza giusta. Sanno cambiare modulo anche in corsa e hanno molta forza fisica. L’importante sarà preoccuparci di far bene noi, di far trovare l’Udinese di fronte a qualcosa che non si aspetta. Dovremo essere attenti quando avremo noi la palla, per non permetterli queste occasioni. Domani chi andrà in campo deve sapere questo: i 3 punti sono d’oro e necessari. Servirà equilibrio ed attenzione perchè se concedi spazi loro sono pericolosi”.

“Non vogliamo regalare niente a nessuno”

Nonostante un campionato già da tempo concluso per il Bologna, Donadoni chiede compattezza e voglia di vincere: “Sappiamo qual è il nostro obiettivo di fine stagione. Andremo ad affrontare anche squadre che hanno obiettivi vivi e non vogliamo regalare niente a nessuno”. E ancora sui suoi: “Ho visto una squadra che ha volontà e coscienza, domani non dovremo prestare il fianco agli avversari e dovremo essere più attenti di tante altre volte. Nonostante una vittoria sarebbe importante, lo spirito non dovrà essere sparagnino, anzi: ci vuole testa. Prima di tutto bisogna restare in A: poi sappiamo quali sono le ambizioni di Bologna. Tutti vogliamo puntare più in alto”. Su Donsah, vero e proprio oggetto del mistero in questa stagione: “Ha fatto una bella settimana, l’ho visto allenarsi con grande determinazione. Mirante e Verdi sono tornati in gruppo regolarmente  e saranno a disposizione”, ha concluso.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport