Sampdoria, intervento al ginocchio riuscito per Viviano

Serie A
Emiliano Viviano, portiere della Sampdoria (Getty)
viviano_getty

La squadra di Giampaolo riprenderà a lavorare domani per preparare la sfida contro l’Udinese; da valutare Quagliarella, mentre nelle scorse ore il portiere è stato operato per risolvere i problemi fisici che lo hanno costretto a chiudere l‘annata in anticipo

Domani la ripresa

Riparte con un pareggio per 1-1 in casa la Sampdoria di Marco Giampaolo, che rialza così la testa dopo il pesante ko contro la Lazio. La formazione blucerchiata, che ora si trova al decimo posto in classifica con i suoi 47 punti, da domani riprenderà la preparazione che la porterà poi (domenica alle 15) ad affrontare l’Udinese alla Dacia Arena. Da valutare le condizioni di Fabio Quagliarella, che ha dovuto lasciare il campo nella sfida contro i veneti per una botta al costato. La società ha già escluso fratture nel comunicato pubblicato nella serata di ieri e le sue condizioni verranno monitorate ancora. Per quanto riguarda invece Emiliano Viviano, si è conclusa nelle scorse ore l’operazione al ginocchio per il portiere.

Operato Viviano

Un intervento annunciato nei giorni scorsi per risolvere i problemi fisici che non gli hanno permesso di chiudere la stagione con il resto del gruppo. A comunicare l’esito dell’operazione ci ha pensato la Samp, con una nota sul proprio sito ufficiale: "Ricoverato nella serata di ieri a Villa Stuart di Roma - si legge - Emiliano Viviano è stato sottoposto nel primo pomeriggio alla programmata artroscopia diagnostica la quale ha evidenziato una sofferenza meniscale al ginocchio sinistro, causata dalla lassità del legamento crociato anteriore. Per questo motivo l’équipe del professor Pierpaolo Mariani – alla presenza del dottor Guido Damiani, assistente dell’ortopedico di riferimento dell’U.C. Sampdoria, il professor Claudio Mazzola – ha provveduto alla ricostruzione del legamento stesso e alla regolarizzazione del menisco esterno lesionato. L’intervento, durato circa 60 minuti, è perfettamente riuscito. Il portiere, osservato il periodo di degenza a Villa Stuart, rientrerà a Genova per avviare il programma riabilitativo concordato".

Sala, le parole dopo il ritorno in campo

Chi invece ha risolto i suoi problemi fisici è Jacopo Sala, che ieri ha giocato la gara col Chievo e dopo il novantesimo ha parlato così delle sue sensazioni per questo finale di stagione: "Non è mai semplice tornare in campo dopo un lungo infortunio, nella vita ci sono alti e bassi e quando si cade bisogna ripartire. Ecco cosa ho cercato di fare anche questa volta dopo gli ultimi problemi. Devo dire grazie allo staff, mi sta sempre vicino. Il risultato? Siamo rammaricati per aver portato a casa solo un punto ma penso che con il nostro atteggiamento abbiamo riscattato la partita di domenica scorsa, anche se per nostra sfortuna non siamo riusciti a vincere. Da adesso in poi pensiamo a Udine, dove vogliamo fare una bella partita. Abbiamo una posizione importante da difendere e vogliamo riprendere a vincere: oggi abbiamo attaccato sempre e comunque, ma non ce l’abbiamo fatta".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport