Sampdoria, terapie per Quagliarella e Bereszynski

Serie A
Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria (Ansa)
giampaolo_ansa

I due calciatori, alle prese con i loro problemi fisici, hanno lavorato a parte e così hanno fatto anche Palombo e Falcone. Assente Viviano (ancora a Roma dopo l’operazione). Scarico per chi ha giocato domenica, allenamento completo per gli altri

Archiviato il pareggio contro il Chievo ottenuto a Marassi, e dopo un giorno di riposo concesso alla squadra da Marco Giampaolo, la Sampdoria si è ritrovata quest’oggi per iniziare a preparare il prossimo impegno in agenda; domenica alle ore 15 alla Dacia Arena i blucerchiati incontreranno l’Udinese di Delneri. “Ritrovatisi al Gloriano Mugnaini nel pomeriggio - scrive la Samp sul suo sito ufficiale - i giocatori della Sampdoria sono stati divisi in due gruppi da Marco Giampaolo, in base all’impiego domenicale”. I calciatori che sono scesi in campo per giocare contro la formazione di Maran hanno effettuato una seduta di scarico sul principale; per quanto riguarda tutti gli altri - inclusi i cinque Primavera integrati in gruppo Pietro Cavagnaro, Jacopo Cioce, Titas Krapikas, Andrea Tessiore e Michal Tomic  - hanno svolto invece un allenamento completo.

Singoli

Inoltre, per quanto riguarda i singoli, Fabio Quagliarella (che era uscito in anticipo nell’ultima partita per una botta al costato) è stato sottoposto a terapie e fisioterapia per il trauma alla cartilagine della zona costale destra e le sue condizioni verranno meglio valutate nelle prossime ore per capire quando potrà tornare in campo. Angelo Palombo - poi - ha seguito il suo programmato specifico in piscina e in palestra, insieme a una sessione di terapie e fisioterapie. Allo stesso modo ha fatto anche Bartosz Bereszynski, che ha però anche faticato in maniera individuale sul campo. Terapie per Wladimiro Falcone. Assente invece Emiliano Viviano, ancora a Roma dopo l’operazione al ginocchio sinistro subita nella giornata di ieri. Per la giornata di domani, mercoledì, l’appuntamento per l’allenamento è fissato per la mattinata.

Regini squalificato

Questo, infine, il comunicato della Sampdoria (pubblicato sul sito ufficiale) che riguarda la squalifica di Vasco Regini nella prossima partita a Udine: "Vasco Regini a Udine non ci sarà: è costata cara al difensore l’ultima ammonizione rimediata in Sampdoria-ChievoVerona, già diffidato e quindi squalificato per la sfida della “Dacia Arena”. Il Giudice Sportivo, oltre allo stop per il blucerchiato, ha disposto la sospensione per un turno anche per Astori e Valero (Fiorentina), Radu (Lazio) e Suso (Milan). In chiave Doria va segnalata la quarta ammonizione stagionale per Filip Djuricic, che raggiunge in diffida i compagni Edgar Barreto, Luis Muriel, Dennis Praet e Jacopo Sala".