Udinese, c'è la Sampdoria: in gruppo Angella e Faraoni

Serie A
Luigi Delneri, allenatore dell'Udinese (Getty)
delneri_getty

I bianconeri riprendono ad allenarsi in vista del prossimo impegno contro i blucerchiati di Giampaolo. Angella e Faraoni svolgono la seduta coi compagni. Fissata amichevole contro il Liventina - neopromessa in D - giovedì 18

In una stagione che ormai non ha più nulla da chiedere, i bianconeri di Delneri si preparano ad affrontare gli ultimi due impegni stagionali: prima la Sampdoria in casa, poi l'Inter di Pioli all'ultima giornata, a San Siro. L'obiettivo di Delneri - come detto più volte in conferenza stampa e nei post partita - è quello di migliorare giorno dopo giorno. Strada facendo. E oggi i bianconeri hanno ripreso ad allenarsi a Bruseschi. Subito due buone notizie per Delneri: Gabriele Angella e Marco Faraoni hanno svolto l'intera seduta coi compagni; il centrale ha saltato le ultime due gare per un problema alla caviglia, mentre l'ex Lazio ha ripreso a correre dopo quattro mesi di stop. Altro? Sono stati svolti dei programmi personalizzati, invece, per Ali Adnan, Duvan Zapata, Widmer e Orestis Karnezis. Mentre tra i portieri va segnalata la presenza del giovane Gasparini, in quanto Perisan è partito per il Mondiale U20 in Corea. L'Udinese torna a correre, domenica c'è la Samp di Giampaolo alla Dacia Arena. 

Fissata amichevole con la Liventina

Altro giro, altro test per i bianconeri. La solita partitella del giovedì, una sgambata utile a Delneri per poter chiarire le idee di formazione in vista del prossimo impegno con la Sampdoria. Stavolta tocca alla Liventina, squadra di Eccellenza appena promossa in Serie D. Ecco la nota apparsa sul sito ufficiale bianconero: "Giovedì 18 maggio, con fischio d'inizio alle ore 15:00, l'Udinese affronterà in amichevole la Liventina, formazione di Eccellenza che ha appena conquistato l'accesso al campionato di Serie D. Il test di preparazione alla sfida contro la Sampdoria sarà aperto al pubblico con ingresso gratuito in Tribuna Centrale Nord (apertura cancelli ore 14:00). La gara trasmessa in diretta su Udinese TV".

Meret: "Futuro? L'importante è giocare"

Queste le parole del portiere di proprietà dell'Udinese su Sky Sport, in occasione del Gran Galà Top 11 di Serie B: "Ancora non mi rendo conto di quello che abbiamo fatto. È stata una grandissima impresa che in pochi si aspettavano ad inizio anno. Abbiamo festeggiato come è giusto che sia. È stato un anno di formazione molto utile per me, è stata la prima esperienza in una squadra professionistica: mi ha dato la possibilità di migliorare. Per il prossimo anno ancora non so niente, si vedrà. La fotografia della stagione? Mi piace ricordare l’ultimo minuto della sfida con la Ternana perché vedevo i nostri tifosi esultare ma non capivo bene perché. Ho realizzato solo dopo, ed è stata un’esplosione di gioia”. Sul futuro: “Per un giovane è importante giocare, se dovesse essere alla Spal ne sarei felice perché qui mi sono trovato benissimo. Ma sarebbe bellissimo giocare anche all’Udinese, la squadra della mia città”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport