Atalanta, Gasperini: "Stagione super, peccato stia per finire"

Serie A
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (Getty)
gasperini_getty

"Felice di aver fatto questa annata a Bergamo, possiamo dire che siamo riusciti veramente a fare un capolavoro", ha detto il tecnico. E sul mercato: "La società vuole mantenere i giocatori e migliorare la rosa in chiave del doppio impegno. La prossima sarà una stagione affascinante"

L'Atalanta non si ferma e batte anche l’Empoli in piena lotta salvezza, i nerazzurri sconfiggono i toscani grazie a un gol di Gomez e blindano così il quinto posto in classifica -e avvicinano il quarto in attesa del risultato di Lazio-Inter. Grande gioia a fine partita, con Gian Piero Gasperini che può festeggiare ancora con i suoi ragazzi in attesa di giocare l’ultima gara in casa. L’allenatore, dopo il novantesimo, ha poi parlato così della gara e soprattutto della stagione.

"Ora possiamo dire di esserci davvero riusciti"

"E' stata una grande stagione, quasi mi dispiace che stia per finire - ha confessato il tecnico - sono felice di aver fatto queste cose a Bergamo. Tutto ciò che ci ha circondato ha remato in un'unica direzione, società, ambiente, città e tutto il resto. Siamo arrivati fino in fondo e adesso possiamo dire che siamo riusciti veramente a fare qualcosa di straordinario. Oggi non abbiamo chiuso la partita e abbiamo rischiato di perdere punti, ma globalmente abbiamo fatto bene contro una squadra che aveva motivazioni superiori alle nostre. Il nostro vero obiettivo era l’Europa diretta e siamo riusciti a conquistarla, poi vedremo domenica cosa accadrà ma contro il Chievo sarà comunque una festa".

"La prossima sarà un’annata affascinante", e riceve i complimenti di Spalletti

E ancora, fermandosi poi a parlare del futuro, dell’Europa e del mercato, Gasperini ha aggiunto: "La società vuole mantenere i giocatori che già ha in rosa e migliorare la squadra in vista del doppio impegno. La prossima stagione sarà affascinante, ne sono sicuro". Negli spogliatoi, poi, l’allenatore dell’Atalanta ha ricevuto i complimenti del collega Luciano Spalletti, presente al Castellani per vedere il "suo" Empoli. Raggiunta l’Europa League, il tecnico dei bergamaschi ha potuto festeggiare mentre per sapere se l’Empoli rimarrà in A si dovrà attendere ancora. Il tecnico giallorosso ne ha così approfittato per fare visita a Gasp e per complimentarsi con lui.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport