Cagliari, Rastelli: "Non siamo scesi in campo"

Serie A
Massimo Rastelli, Cagliari (Getty)
rastelli_cagliari_getty

Tanta delusione nelle parole dell’allenatore rossoblù dopo la pesante sconfitta con il Sassuolo: "E' stato uno dei peggiori approcci della stagione, praticamente non siamo scesi in campo". Borriello: "Siamo molto tristi, contro il Milan non sbaglieremo"

"E’ stato uno dei peggiori approcci della stagione: tre gol dopo il primo quarto d’ora e partita di fatto chiusa. Praticamente non siamo scesi in campo. Mi assumo tutte le responsabilità per questa sconfitta: evidentemente non sono stato bravo durante la settimana a fare salire la tensione e la concentrazione al punto giusto. Venivamo da un’ottima prestazione contro l’Empoli, mi auguravo di vedere un risultato diverso. Mi spiace perché la stagione è stata positiva e speravo di chiuderla nel modo migliore", c’è tanta amarezza nelle parole dell’allenatore del Cagliari Massimo Rastelli dopo il pesante ko (6-2) al Mapei Stadium contro il Sassuolo.

"Il punteggio è davvero molto brutto"

"Ho provato a cambiare modulo ed avevamo trovato un equilibrio. Nulla oggi faceva presagire che potessimo ricadere nei soliti errori. Si vede che alcune cose non riusciamo a farle funzionare, nonostante ci mettiamo tanta attenzione in allenamento. Questi errori però possono essere un punto di partenza su dove iniziare a lavorare per l’anno prossimo”, ha proseguito nella sua analisi Rastelli. Che poi ha fatto i complimenti al Sassuolo: "E’ una squadra di grandissima qualità, fai fatica a riprenderla. Se concedi spazi il Sassuolo va a nozze. L’abbiamo aiutato in tutto e per tutto: difficile gestire i minuti rimanenti. Il punteggio è molto molto brutto", ha concluso l’allenatore del Cagliari.

Borriello: "Siamo tristi, approccio sbagliato"

A commentare la pesantissima sconfitta contro il Sassuolo arrivano anche le parole di Marco Borriello: "Siamo tristi, è difficile da mandare giù un ko del genere. Volevamo regalare al popolo cagliaritano un nuovo bel risultato, puntavamo al decimo posto: ci dispiace per i nostri tifosi. Abbiamo sbagliato l’approccio: si è messa subito in salita, con quei tre gol incassati all’inizio. Il Sassuolo è una squadra con una qualità tecnica tale che sa gestire bene la partita. Per noi è stata una giornata no". L’attaccante del Cagliari pensa già al riscatto contro il Milan: "Al Sant’Elia raramente abbiamo sbagliato partita. E’ una grande occasione per salutare il nostro pubblico nel migliore dei modi e sono sicuro che vedremo un altro Cagliari".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport