Fiorentina, Antognoni: "La proprietà è intenzionata a proseguire"

Serie A
Giancarlo Antognoni, dirigente della Fiorentina (fonte Getty)
Giancarlo_Antognoni_Fiorentina_Getty

Il dirigente viola ha parlato al Memorial Galli: "Ci sono i contestatori, ma Della Valle ha capito che ci sono più persone legate alla proprietà. Quando arriva una stagione negativa un po' di rammarico c'è sempre". Chiesa: "Quest'annata mi ha arricchito molto, spero in un futuro migliore". Salcedo: "Resto in Europa"

La sconfitta contro il Napoli al San Paolo ha escluso definitivamente la Fiorentina dalla corsa per l’Europa League. I viola ora non possono far altro che pensare al futuro, in attesa di conoscere il nome dell’allenatore che prenderà il posto di Paulo Sousa.

Antognoni: "La proprietà ha intenzione di proseguire"

E proprio del prosieguo del progetto viola ha parlato Giancarlo Antognoni, intervenuto nel corso del Memorial Niccolò Galli: "Il presidente Della Valle ha valutato attentamente quello che sta succedendo – ha dichiarato il dirigente viola - non sono tantissimi i tifosi che contestano la proprietà. L’annata è un po' negativa ma la maggioranza è sempre a favore della proprietà e della Fiorentina. Il malumore dei tifosi va capito ma la proprietà, almeno da parte di Andrea Della Valle, ha intenzione di proseguire. Anche io ho vissuto sei mesi un po’ turbolenti: volevamo fare bene in Europa League e purtroppo siamo usciti in un modo un po’ rocambolesco. Non siamo riusciti a conquistare la qualificazione alla prossima Europa League e capisco l'umore dei tifosi. Loro devono fare quello che hanno sempre fatto. Ovvero contestare quando c’è da contestare, applaudire quando c’è da applaudire. Ovviamente basta non esagerare: quando arriva una stagione negativa, dopo quattro anni positivi, un po’ di rammarico c'è sempre".

Chiesa: "Spero in un futuro migliore"

Una certezza del presente, ma anche delle prossime stagioni, è rappresentata da Federico Chiesa. Quest’anno si è imposto ad alti livelli ed è destinato a crescere ancor di più. "Spero in un futuro migliore rispetto a questa stagione, per me e la Fiorentina – ha dichiarato il calciatore viola al Memorial Niccolò Galli – Al di là dei risultati ottenuti con la squadra, però, dispiace perché stata una stagione di alti e bassi, ma per me è stata un’annata bellissima. Sono cresciuto tanto come calciatore".

Salcedo: "Resto in Europa"

Quest’anno è stato il primo in Italia per Salcedo che, sul proprio profilo Twitter, ha parlato della possibilità di tornare al Chivas, sua ex squadra in Messico. "Voglio dire che il mio sogno di trionfare in Europa prosegue intatto e con un primo anno che mi ha arricchito molto – ha scritto il difensore viola - Ringrazio il Chivas di permettermi di proseguire la mia carriera in Europa. In un futuro che non è immediato tornerò in Messico per giocare nel club che mi ha proiettato sulla scena internazionale, il Chivas".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport