Atalanta, i convocati di Gasperini per il Chievo

Serie A
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (Getty)
gasperini_atalanta_getty

Il tecnico nerazzurro ha diramato l’elenco dei calciatori a disposizione per la sfida contro i gialloblù; al termine della partita, festa annunciata davanti ai tifosi di casa, i bergamaschi sono pronti a celebrare tutti insieme il raggiungimento di un traguardo inimmaginabile

Un ultimo passo per provare a salire ancora più su. L’Atalanta è pronta a chiudere la sua straordinaria stagione e vuole farlo con un’altra vittoria - in attesa di capire se un passo falso della Lazio potrà permetterle di salire addirittura al quarto posto in classifica. Intanto quest’oggi è già vigilia di partita, domani alle 18 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia i bergamaschi potranno salutare il proprio pubblico e festeggiare ancora il traguardo raggiunto. L’allenatore Gian Piero Gasperini non ha tenuto la classica conferenza stampa della vigilia - come di consueto nelle ultime settimane - ma attraverso il sito ufficiale del club è stato diramato l’elenco dei calciatori convocati per la sfida al Chievo di Rolando Maran. Questi i 26 uomini a disposizione del tecnico nerazzurro: Bastoni Alessandro, Caldara Mattia, Conti Andrea, Cristante Byan, D’Alessandro Marco, Dramé Boukary, Freuler Remo, Gollini Pierluigi, Gomez Alejandro, Grassi Alberto, Hateboer Hans, Kessie Franck, Kurtić Jasmin, Masiello Andrea, Mazzini Stefano, Melegoni Filippo, Migliaccio Giulio, Mounier Anthony, Paloschi Alberto, Pešić Aleksandar, Petagna Andrea, Raimondi Cristian, Rossi Francesco, Spinazzola Leonardo, Toloi Rafael, Zukanović Ervin.

Ci sono ancora record da battere e soddisfazioni da togliersi, davanti al pubblico di casa i nerazzurri vogliono solo vincere. Al termine della partita, poi, potrà scoppiare la festa - come ha promesso Gasperini a margine dell'inaugurazione della nuova galleria commerciale Oriocenter del presidente dell'Atalanta Antonio Percassi. "È stata una stagione straordinaria per tutti - ha sottolineato il tecnico - la qualificazione all'Europa League è figlia dell'unione d'intenti di squadra, società e tifosi. A Bergamo si respira voglia di arrivare molto in alto e la squadra c'è riuscita, sabato quindi ci aspetta una bella festa allo stadio e ce la godremo fino in fondo". "Il mister e i ragazzi sono gli unici veri artefici di questo successo, siamo tutti entusiasti per un traguardo inimmaginabile", ha aggiunto poi Percassi. Si avvicina l’ultima partita della stagione, poi potrà scoppiare la meritata festa per tutto l’ambiente atlantico: dalla squadra allo staff tenuco, dalla dirigenza ai tifosi. Tutti uniti per celebrare un sogno divenuto realtà.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport