Fiorentina 5-0 Trento. Pioli: "Vecino ha una clausola ma è nel gruppo"

Serie A
Khouma Babacar (Lapresse)
babacar_lapresse

Nella terza uscita stagionale, i viola sconfigge 5-0 il Trento, formazione neo promossa in Serie D, con le reti di Babacar, Zekhnini, Hagi, Gori e all’autogol di Casagrande. Vecino è partito titolare, mentre in conferenza stampa Pioli tranquillizza i tifosi su Kalinic

Nella penultima amichevole a Moena Pioli sceglie il 4-2-3-1. La formazione della Fiorentina nel primo tempo vede Sportiello, Gaspar, Astori, Hugo, Olivera, Vecino, Badelj, Hagi, Meli, Zekhnini, Babacar. Pronti via e rigore per atterramento di Hagi in area, dal dischetto trasforma Babacar per l’1-0 della Viola. Cinque minuti dopo ottima azione in contropiede, Hagi serve Babacar, che rifinisce al centro per la prima rete di Zekhnini. Al 43′ arriva il 3-0 su tiro dalla distanza di Hagi, complice la deviazione di un difensore.

Fiorentina secondo tempo: Tatarusanu, Tomovic, Milenkovic, Illanes, Milic, Sanchez, Cristoforo, Baez, Rebic, Sottil, Gori. Alla mezz’ora arriva il poker viola con Gori che segna su cross di Milic, con deviazione importante di un difensore. A dieci minuti dal termine Illanes trova una deviazione di Casagrande che firma lo sfortunato autogol del definitivo 5-0. Per Pioli arrivano risposte positive dai giovani, soprattutto da Hagi, che si candida ad un posto da protagonista anche nelle gare ufficiali.

Fiorentina-Trento 5-0
Marcatori: Babacar (rig), Zekhnini, Hagi, Gori, aut. Casagrande

Le parole di Pioli

I Viola attendono l'arrivo a centrocampo di Jordan Veretout, intanto in conferenza stampa Pioli ha parlato delle questioni più spinose in uscita: "Kalinic è arrivato a Moena con l’intenzione di allenarsi e far bene. Ha subito una situazione familiare spiacevole ed è dovuto tornare in patria. Spero di vederlo stasera e di riaverlo in gruppo". Su Vecino invece Pioli è rimasto cauto: "Sta facendo bene come i compagni, e mi fermo qui. Sappiamo quale è la posizione: ha una clausola e ripeto che sto allenando i giocatori, e loro lo lo fanno molto volentieri. Matias fa parte di questo gruppo".

Infine il nuovo allenatore ha voluto tranquillizzare i tifosi: "Conosco la passione dei nostri tifosi e loro sanno che aldilà delle difficoltà e delle scelte sbagliate fatte in passato, adesso è il momento di ripartire e far bene. Soltanto stando tutti uniti possiamo ottenere questo risultato. Io garantirò sempre sulla serietà, la volontà e la concretezza dei giocatori che allenerò".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport