Amichevoli: Bologna di rimonta sul Lekhwiya, tris Benevento

Serie A
bologna_vittoria

La squadra di Donadoni ribalta il risultato e vince 3-2 contro i qatarioti del Lekhwiya Doha. Tre gol anche per i campani, che si impongono 3-1 con la Vastese: a segno Coda, Gravillon e Puscas

Bologna-Lekhwiya Doha 3-2 (13′ Msakni, 19′ Krejci, 26′ Arabi, 70′ Petkovic, 72′ Falco)

Vittoria di rimonta, per il Bologna, contro il Lekhwiya Doha. Nonostante un avvio più offensivo per i rossoblu, a passare in vantaggio sono i qatarioti, con il rasoterra di Msakni sul quale Santurro non può nulla. Il pareggio arriva pochi minuti dopo, al 19’, quando l’azione orchestrata da Nagy prima e da Destro poi, viene conclusa da Krejci che raccoglie il cross dalla destra e batte Kalifa per l’1-1. Il Lekhwiya si riporta in vantaggio al minuto 26: El Arabi brucia in uscita Santurro con un diagonale sotto la traversa. Prima della fine del primo tempo, Destro sfiora la rete, il suo tiro finisce di poco a lato alla destra del portiere. Ad inizio ripresa Donadoni cambia i suoi giocatori, inserendo gli uomini che decideranno la gara. Il primo dei due, Petkovic, pareggia in modo spettacolare, trovando l’incrocio dei pali su calcio di punizione (70’). Due minuti più tardi si concretizza la rimonta: buona azione di Mounier sulla sinistra, Falletti e Krejci scambiano nello stretto e da fuori area Falco pesca l’angolino, per la rete del 3-2. Il giocatore si rende pericoloso con altre due conclusioni, una parata e una a lato; i qatarioti non riescono a creare pericoli concreti.
BOLOGNA: Santurro; Torosidis (46′ Mounier), Gonzalez (46′ Maietta), Gastaldello, Helander; Crisetig (53′ Donsah), Taider (53′ Falco); Okwonkwo (53′ Falletti), Nagy, Krejci; Destro (46′ Petkovic). All.: Donadoni.
LEKHWIYA: Kalifa (46′ Lecomte); Moussa, Abkar (81′ Fahad), Mendes, Muftha; Marton (58′ Radouante), Hisham, Tae-Hee; Arabi, Msakni, Abdoraman (71′ Fahmi). All.: Belmadi.
ARBITRO: Hofer.
AMMONITI: Falco.
NOTE: 300 spettatori.

Vastese-Benevento 1-3 (26’ Coda, 42’ Fiore, 46’ Gravillon, 53’ Puscas)

A Vasto, Baroni sceglie di fare qualche esperimento contro la Vastese. L’avvio è tutto di marca beneventana, con la squadra che si spinge in avanti pur senza impensierire l’estremo difensore avversario. Tuttavia, viene premiato l’atteggiamento offensivo dei giallorossi, che al 26’ passano in vantaggio: Venuti crossa rasoterra, all’altezza del dischetto c’è Coda pronto a ricevere, che di sinistro segna la rete dell’1-0. Il Benevento continua a spingere e Camerlengo compie le prime parate su Gyamfi e Ciciretti. Gli abruzzesi riescono a pareggiare prima della fine della frazione: Viola e Brignoli combinano un pasticcio, Fiore a porta vuota ma dalla distanza trova il pari (42’). Pochi secondi nella ripresa e i campani rimettono già il punteggio a proprio favore. Sul lancio di D’Alessandro, Ciciretti si inventa un gran colpo di tacco che consente a Gravillon di concludere indisturbato. La terza e ultima rete arriva poco dopo: è Puscas a siglarla, dopo il colpo di tacco di Coda che l’ha liberato alla conclusione dal limite. Gli allenatori operano diverse sostituzioni, i beneventani possono gestire il risultato sfruttando anche il divario tecnico. La squadra di Baroni ha ancora due occasioni: la prima con Djmsiti, che di testa mette di poco fuori, la seconda capita sui piedi di Brignola che colpisce l’incrocio dei pali con un bel pallonetto. Si conclude senza recupero: vince il Benvento 3-1.
VASTESE: Camerlengo, Iodice, De Chiara, De Feo, Amelio, Menna, Stivaletta, Pizzutelli, Cristaldi, Fiore, Bitaye. A disp. Coppola, Iarocci, Viscardi, Tafili, Lucciarini, Napolitano, Di Pietro, Colitto, Padovani, Alberigo. All. Colavitto.
BENEVENTO (4-4-2): Brignoli; Gyamfi, Gravillon, Djmsiti, Venuti; Ciciretti, Chibsah, Viola, Eramo; Coda, Puscas. A disp. Belec, Letizia, Di Chiara, Costa, Lucioni, Camporese, Del Pinto, D'Alessandro, Cataldi, Brignola. All. Baroni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche