Zapata conquista già la Sampdoria: tripletta in amichevole

Serie A
Duvan Zapata, attaccante della Sampdoria (Foto: Sampdoria)
ZAPATA

Giampaolo dà minuti ai neo acquisti. Il colombiano sembra già essersi calato alla perfezione nel contestop blucerchiato, segnali positivi anche da parte di Strinic. Contro il Baiardo, tripletta anche per Alvarez nel 10-0 finale

Marco Giampaolo li schiera subito in campo, dal primo minuto. Nell’amichevole contro il Baiardo, l’allenatore ha voluto vedere l’impatto immediato dei due nuovi arrivi, Ivan Strinic e Duvan Zapata. E può dirsi soddisfatto, dal momento che il centravanti colombiano ha realizzato una tripletta, come Alvarez, nel 10-0 finale contro la formazione avversaria. La gara è stata raccontata così dal sito ufficiale della Sampdoria: “Una buona sgambata mattutina in un assaggio climatico d’autunno. Con 20 gradi, nuvole grigie e vento forte a spirare su Bogliasco, la Sampdoria approfitta della sosta per tenersi in forma con i dilettanti del Baiardo, formazione genovese che partecipa al campionato di Promozione. Giampaolo manda subito dentro i nuovi Strinic e Zapata e può dirsi soddisfatto: 10-0 il risultato finale della partita d’allenamento giocata sul campo principale del “Mugnaini”. Dopo un palo di Caprari in avvio e un paio di occasioni non sfruttate, Zapata si fa trovare pronto su una respinta del portiere ospite e porta in vantaggio i blucerchiati al 14′. Il colombiano si tramuta anche in uomo-assist al 27′, quando serve ad Alvarez il pallone del 2-0. Passano 240 secondi e Ricky si ripete, stavolta su suggerimento di Caprari. Passa un niente e Capezzi inventa per il poker del numero 9, bravo ad eludere il portiere con un pallonetto anche al 36′ per il momentaneo 5-0. La sestina che chiude la prima frazione da una quarantina abbondante di minuti porta invece la firma di Verre. Senza Caprari (tra i sostituiti all’intervallo), Alvarez viene avanzato di qualche metro e Ricky si conferma in vena già al 2′, segnando la propria tripletta che porta il Doria sul 7-0. Altri due legni di Alvarez (8′ e 15′) e uno di Sala (20′) precedono bis e tris personale di Zapata (21′ e 30′). A chiudere i giochi ci pensa invece Ramírez con un’autentica perla a giro che toglie le ragnatele all’incrocio e fissa il risultato sul 10-0”.

Il tabellino

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni (1′ s.t. Tozzo); Sala (22′ s.t. Tomic), Ferrari, Regini (17′ s.t. Pastor), Strinic (1′ s.t. Murru); Verre, Capezzi, Praet (1′ s.t. Djuricic); Alvarez; Zapata (36′ s.t. Balde), Caprari (1′ s.t. Ramírez). Allenatore: Giampaolo.

Baiardo (4-4-2): Valenti; Manzi, Gasti, Simonetta, Bilardello; Bianchino, Briozzo, Merialdo, Angotti; Rosati, Provenzano. A disposizione ed entrati nel corso del secondo tempo: D’Anna, Orecchia, Lombardo, Pascucci, Mossetti, Gattiglia, Camera, Vigo, Bosio, Moschillo. Allenatore: Poggi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche