13 settembre 2017

Inter, Vecino: "Voglio ripagare la fiducia. E Icardi biondo..."

print-icon

Presente a un evento della società nerazzurra, Matias Vecino ha rilasciato diverse dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: "Non ci poniamo nessun limite, siamo una squadra forte. Sono contento della fiducia di Spalletti. Icardi biondo? Una sorpresa"

Intelligenza e capacità di adattamento, assieme ad una grande attitudine nel migliorarsi: sì, questo è Matias Vecino. Identikit di un centrocampista moderno e completo. L’ex Fiorentina ha tutte le caratteristiche per diventare il nuovo jolly dell’Inter, forte anche della profonda stima che Luciano Spalletti nutre nei suoi confronti. Per credere, basta sentire le parole del centrocampista ai microfoni di Sky Sport: "Spalletti mi ha dato fiducia, è fondamentale per un giocatore che arriva in una squadra nuova. Lui cura tutti i dettagli così sai cosa devi fare quando entri in campo. Ogni stagione è diversa, sono ottimista e positivo per il raggiungimento degli obiettivi".

"Senza limiti"

Interdizione, visione e una luce sempre accesa. Matias è maturato grazie all’esperienza sviluppata in Serie A, e adesso è pronto a prendere per mano la sua nuova squadra: "Non dobbiamo abbassare la guardia e continuiamo a lavorare perché il campionato è lungo. L'obiettivo è vincere le partite che mancano fino alla sosta, sono felicissimo di essermi integrato subito nel gruppo mi trovo molto bene sia dentro che fuori dal campo con i compagni. Non dobbiamo porci limiti, abbiamo una squadra forte". Il tutto in un Inter dai volti sudamericani, alla Icardi: "Mauro biondo? Una sorpresa ma speriamo porti fortuna e continui a segnare". E gli obiettivi di Vecino? "Non abbiamo limiti, siamo all’Inter e siamo tutti forti. Adesso pensiamo ad una partita alla volta. Possiamo tranquillamente colmare il gap con le contendenti ai primi posti, dopo la posta ci saranno scontri diretti davvero importanti".

 

I PIU' VISTI DI OGGI