Napoli, influenza per Ghoulam: niente Algeria, tra le polemiche

Serie A
ghoulam_getty

L'esterno algerino non si aggregherà alla nazionale per uno stato influenzale. In patria però si aspettavano la sua presenza in ritiro, almeno per un controllo: così la Federazione algerina potrebbe mandare un medico a Napoli, per visitare il calciatore. Intanto arriva anche la nota ufficiale degli azzurri

La sosta per le nazionali fa spesso rima con "polemiche" e questa volta un piccolo caso riguarda Faouzi Ghoulam. Il terzino sinistro del Napoli, protagonista di un grande inizio di stagione, non prenderà parte ai prossimi impegni con la nazionale algerina, non rispondendo alla convocazione per uno stato influenzale che aveva già accusato al termine di Napoli-Cagliari, giocata domenica. Questa spiegazione però non ha convinto in patria e la federazione algerina potrebbe mandare un proprio medico a visitare il calciatore, come recita il comunicato: "Visti gli 87 minuti giocati in Serie A nell'ultimo match, la Federazione sta esaminando la possibilità di inviare un dottore a Napoli per visitare il calciatore, come permesso dal regolamento".

Il comunicato del Napoli

Dal canto suo, anche la società azzurra ha diramato sul proprio sito un comunicato sulle condizioni di Ghoulam: "Faouzi Ghoulam non potrà rispondere alla convocazione in Nazionale. Il difensore azzurro non parteciperà al match Camerun-Algeria in programma sabato, perché è ancora alle prese con il virus influenzale che lo ha colpito durante Napoli-Cagliari e che lo costrinse alla sostituzione nel fnale della gara. Domani, alla ripresa degli allenamenti del Napoli, Ghoulam si sottoporrà ad ulteriori accertamenti". Con l'Algeria già fuori dai giochi per qualificarsi al Mondiale, l'assenza di Ghoulam non dovrebbe comunque pesare più di tanto alla nazionale africana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche