Genoa, Juric: "Grande partita, ma potevamo fare di più"

Serie A
Ivan Juric, allenatore del Genoa (Foto: Getty Images)
juric_genoa_getty

Finalmente il successo: all'ottavo turno di Serie A i liguri trovano il bottino pieno. Ma l'allenatore tiene a bada l'entusiasmo: "Quest'anno c'è più equilibrio, ci sono una decina di squadre sullo stesso livello"

Eccoli, i primi tre punti stagionali. Un campionato complesso, tra le vicissitudini societarie e la crisi di risultato che tra sfortuna e infortuni i rossoblu si sono portati dietro per le prime sette giornate di campionato. All’ottava, arriva il sorriso: il Genoa batte a domicilio il Cagliari e comincia a prendere un po’ di quota in classifica. E’ finita 2-3 alla Sardegna Arena, con le reti di Galabinov, Taarabt e Rigoni, che hanno rese vane quelle di Pavoletti e Joao Pedro. “La partita è stata giocata alla grande, abbiamo creato tantissimo e potevamo fare più gol. Abbiamo concesso poco, è stata meritata. Abbiamo sempre lavorato bene, nonostante i giocatori soffrissero per la crisi di risultati. Credo che ci siano una decina di squadre sullo stesso livello, non vedo lo stesso squilibrio dell’anno scorso” ha detto Ivan Juric, intervistato da Sky Sport.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche