Benevento, record negativo in A: Baroni verso l'esonero, De Zerbi il prescelto

Serie A

Nove sconfitte consecutive in A per i giallorossi: nessuna squadra mai così male dal 1950. Baroni a un passo dall'esonero: Roberto De Zerbi è il prescelto per sostituirlo, lavori in corso per riuscire a trovare l'accordo. Possibile svolta in panchina già prima della gara di mercoledì

Il Benevento va sempre più giù. Nove giornate di campionato e ancora zero punti in classifica per i giallorossi, un record negativo in Serie A. Non succedeva da quasi 70 anni, infatti, che una squadra partisse così male in stagione. Una situazione, quella che coinvolge il club campano, che ha come diretta conseguenza l’esonero di Marco Baroni, artefice della prima promozione della storia di appena pochi mesi fa dalla Serie B. L’allenatore toscano sarebbe pronto a lasciare, dopo l’ennesimo KO, la panchina della squadra neopromossa: con la società che è già al lavoro per il sostituto. Il primo nome della dirigenza sarebbe stato quello di Edi Reja, che però ha declinato l’offerta perchè non convinto del progetto. Ed ecco allora che la candidatura di Roberto De Zerbi prende sempre più quota con il passare delle ore: l'ex allenatore del Palermo è il prescelto dalla dirigenza del Benevento, che sta lavorando per provare a trovare un accordo. Nel caso di intesa, allora svolta immediata con l'esonero di Baroni e il cambio di guida tecnica senza aspettare il prossimo impegno di campionato di mercoledì prossimo.

Benevento: riscritto il record negativo del Venezia

Nove partite, zero punti: il Benevento è riuscito a battere in questa stagione anche un record negativo di vecchissima data: nel lontano 1949-1950, infatti, il Venezia era riuscito perdere tutte le prime otto di campionato. A questo dato se ne aggiunge anche un altro relativo ai gol: i giallorossi non hanno trovato la via della rete in sette delle nove partite giocate finora, anche questo un record. In Europa, male come il Benevento solo il Crystal Palace, fermo a quota 2 gol segnati in stagione. Baroni saluterà la squadra senza aver vinto neppure una partita in carriera in Serie A: il miglior risultato ottenuto è datato 2009, quando all'esordio sulla panchina del Siena pareggiò 1-1 contro la Lazio. Dopo quella gara 10 sconfitte consecutive.

I più letti