Napoli, Mertens: "Vorrei giocare sempre, ma ogni tanto un po' di riposo mi farebbe bene"

Serie A

In conferenza stampa dal ritiro della sua Nazionale, Dries Mertens ha parlato anche di Napoli e del rischio stanchezza apparso nelle ultime settimane

Gol, prestazioni sublimi e vittorie. Ingredienti di un avvio di stagione davvero esaltante. Dries Mertens però con il Chievo sembra avere tirato un po’ il fiato, rendendosi pericoloso in poche occasioni dalle parti di Sorrentino. Nessun allarme ovviamente in casa Napoli, ciò che preoccupa non è tanto la pausa del proprio giocatore bensì l’impegno con il Belgio, che affronterà venerdì in amichevole il Messico. Proprio dal ritiro della sua Nazionale, Mertens ha parlato sia del momento dei 'Diavoli Rossi' che della sua situazione a Napoli: "Nelle ultime due partite con il Belgio sono stato meno bravo, è vero. Il nostro dovere è quello di fare la differenza a prescindere dal sistema di gioco. Mi trovo bene nel ruolo che il commissario tecnico mi ha ritagliato addosso in Nazionale, riesco ad esprimermi molto meglio. Nainggolan? Sono molto contento del suo ritorno, come tutti lo vedo giocare ogni settimana, è un grande giocatore perchè dà tutto in campo senza risparmiarsi mai". Poi Mertens si sofferma sul Napoli: "Il record di gol in maglia azzurra non mi dispiacerebbe. Se sono stanco? Prima mi lamentavo perchè volevo giocare di più, ora che invece gioco sempre ammetto che ogni tanto riposare una partita mi farebbe bene...". Chiusura per i tifosi: "Il pubblico rappresenta il dodicesimo uomo in campo. C'è un grande sostegno per la squadra, questo è parte del nostro successo".

Il rinnovo di Ghoulam

Un rinnovo in discussione, ormai da tanto tempo. Ma sarebbe lecito, nei prossimi giorni, aspettarsi l’epilogo della vicenda. Il Napoli e Faouzi Ghoulam sembrano aver raggiunto un’intesa di massima, col contratto che in questo momento è nelle mani dei legali che ne stanno analizzando forma e contenuto. Una situazione tutt’altro che definita, dunque, visti anche gli ultimi eventi e l’infortunio dell’algerino. Ciò che è certo è che all’interno dell’accordo c’è una clausola rescissoria, un prezzo minimo da pagare prestabilito, per chi vorrà acquistare Ghoulam dal Napoli. La base è di 35 milioni di euro, ma è soggetta a variazioni, che possono derivare dal momento in cui viene esercitata e dal tipo di acquirente.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche