Sampdoria, ripresa degli allenamenti. Sette nazionali assenti

Serie A

I blucerchiati tornano in campo, dopo la vittoria nel derby di Genova. Mancano all'appello sette giocatori, impegnati con le rispettive nazionali. Oggi allenamento mattutino, domani seduta pomeridiana a porte chiuse

Euforia da derby che continua a tenere alto il morale, in casa Sampdoria. L’ultimo turno di campionato ha visto i blucerchiati di Marco Giampaolo trionfare nella stracittadina, proseguendo così una stagione finora incredibile in termini di risultati. Nessuno, infatti, avrebbe immaginato un simile miglioramento dopo le cessioni di Skriniar, Muriel e Schick. Nonostante i sette giocatori assenti perché impegnati con le rispettive nazionali, la squadra si è ritrovata al centro sportivo di Bogliasco, dove ha svolto in mattinata una sessione di allenamento. Ci saranno diversi giorni, dunque, per preparare il prossimo impegno, dei più delicati: la Samp riceverà la Juventus, domenica 19 alle ore 15.

Le ultime da Bogliasco

“Senza i nazionali Joachim Andersen, Bartosz Bereszynski, David Ivan, Dawid Kownacki, Karol Linetty, Ivan Strinic e Duván Zapata, la Sampdoria si è ritrovata al Mugnaini di Bogliasco per riprendere la preparazione nella settimana di sosta del campionato. Mattinata a base di lavori di forza in palestra e sul campo, pomeriggio a tutta palla con torelli e partitelle: questo il programma seguito da Marco Giampaolo e staff, i quali hanno potuto contare sui Primavera Gergely Hutvagner, Alex Pastor e Andrea Tessiore e dato appuntamento alla squadra per il pomeriggio di domani, giovedì. Alla sessione non potranno assistere i tifosi per motivi di sicurezza a causa degli interventi di riammodernamento delle strutture del centro sportivo” si legge sul sito ufficiale del club.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche