Milan, Montella: "Mirabelli arrabbiato dopo Napoli? Lo eravamo tutti. Con lui ottimo rapporto"

Serie A

L'allenatore del Milan ha ribadito di avere un buon rapporto con il direttore sportivo rossonero e chiarito che la squadra sta lavorando giorno dopo giorno per trovare la giusta sintonia. Confermati anche i contatti con Lippi per diventare Ct della Nazionale prima di accettare l'incarico dal Milan

La sconfitta con il Napoli ha generato molti malumori in casa Milan. Indiscrezioni parlano di un certo nervosismo da parte del Ds Massimiliano Mirabelli che però non sembrano smuovere Vincenzo Montella: "Chi è sopra di me deve giudicarmi nel rispetto del proprio lavoro, con Mirabelli si è creato un ottimo rapporto nel tempo e poi chi non è arrabbiato ?” ha commentato l'allenatore. “Ci sono valutazioni da fare - continua Montella - da una parte e dall'altra. C'è sintonia su quasi tutte le cose, a livello personale c'è un rapporto splendido. Ho percepito dai media che Mirabelli fosse contrariato dopo la sconfitta, chi non lo era".

Montella: "Siamo un unico Milan"

Montella arriva da sette punti nelle ultime otto partite ed è molto dispiaciuto per il suo Milan: "Sono contrariato, a volte posso nasconderlo con qualche sorriso in più, è il mio modo di stemperare per non perdere mai l'equilibrio. E Mirabelli, come i calciatori, è dispiaciuto, anche se abbiamo perso contro una squadra che ha fatto 100 punti nell'ultimo campionato". E poi conclude: "Mi fa sorridere leggere del mio ricorso alla vecchia guardia per risalire. Stiamo diventando una squadra. Alcuni contratti sono stati condivisi dalla nuova con la vecchia proprietà. Siamo un unico Milan - ha chiarito - abbiamo bisogno di tutti".

Confermati i contatti con Lippi per diventare Ct della Nazionale

L'allenatore del Milan ha anche confermato di essere stato preso in considerazione per il posto di commissario tecnico dell'Italia prima di accettare la proposta dei rossoneri: "Avevo parlato con Marcello Lippi, c'era stato uno scambio di pensieri a fine campionato 2015/16, nulla di più" ha raccontato Montella a Milan tv.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche