Champions League, verdetti rimandati per le italiane: la rassegna stampa

Serie A
COMBO_23nov

La penultima giornata di Champions League non consegna la qualificazione a Juventus e Roma, che come il Napoli si giocheranno tutto negli ultimi 90'. I bianconeri ci provano solo nel finale, la Roma cade a Madrid. Ultimi 90' decisivi: ecco come aprono i quotidiani sportivi italiani ed esteri

Nessun verdetto, tutto rimandato all'ultima giornata. Stesso destino del Napoli per Juventus e Roma, con una differenza sostanziale: bianconeri e giallorossi non dipenderanno da altri e vincendo rispettivamente contro Olympiacos e Qarabag staccheranno il biglietto per gli ottavi di finale della Champions League. "Mamma, spareggi!" è l'apertura della Gazzetta dello Sport, perché di questo, di fatto, si tratterà: "Messi a metà, la Juve anche". Il fenomeno argentino entra solo nella ripresa, la Juventus ci prova soltanto nel finale. A Madrid "Griezmann fa magie e la Roma viene rimandata". In taglio basso spazio per l'Europa League: "Il Milan 'convoca' pure Kakà". Il brasiliano ha fatto visita al suo ex club e in società si pensa ad un incarico per lui. All'Atalanta invece "basta un punto a casa dei Beatles", contro l'Everton.

"Juve, ci sei!". "Roma, il ko non fa male"

Il Corriere dello Sport titola: "Juve, ci sei!". Ai bianconeri potrebbe addirittura bastare una sconfitta contro l'Olympiacos se lo Sporting non dovesse andare a vincere al Camp Nou. "Dybala sfiora il colpaccio", ma per ora agli ottavi va solo il Barça. "Cade la Roma, ma il 2-0 non fa male: la qualificazione è vicinissima". In taglio alto la situazione Milan, con le parole di Berlusconi che rassicura l'ambiente rossonero: "Mi fido dei cinesi". Su Tuttosport è "Vera Juve solo alla fine": i bianconeri "non approfittano di un Barcellona non irresistibile e senza Messi". Una questione sollevata dal quotidiano torinese è tattica: "E se il modulo giusto fosse il 4-4-2?".

Estero: il n. 1 al mondo è... Ter Stegen

"Il miglior portiere del mondo". In foto sia Ter Stegen che Buffon, ma... il riferimento è alla parata del portiere tedesco sul tiro di Dybala, definita "imperiale". Una dinamica molto simile a quella del gol del 2-0 segnato da Dybala nell'andata dei quarti dello scorso anno, ma allora Ter Stegen non era riuscito ad evitare il gol. Marca titola "Golazo para un milagro": il golazo in questione è quello di Griezmann e il miracolo sarebbe quello dell'Atletico Madrid, che pur avendo battuto la Roma vede la qualificazione ancora lontana. Infine l'Equipe: "Parigi è una festa". Neymar e compagni ne fanno 7 al Celtic e firmano la vittoria più larga dei parigini nella storia della Champions. Al PSG basterà non perdere con quattro gol di scarto a Monaco di Baviera per qualificarsi come primi nel girone.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche